Press "Enter" to skip to content

Categoria: pianeti e astri

Le energia solare e l’eclissi

Per dopo domani si stanno preparando i gestori di reti in tutto Europa. Nel caso di beltempo calerà la produzione di 12mila MW solo in Germania (con metà della potenza fotovoltaico installato in Europa) mentre al ritorno del sole salirà di 19mila MW, circa la produzione di 15 centrali.

Il punto è il tempo: più che sarà nuvolo meno saranno i problemi di gestione. In Italia sembra che la strategia sia quella di staccare la spina agli impianti:

In particolare, con una potenza fotovoltaica installata pari a 19.691 MW (dato ENTSOE) al culmine dell’eclissi, la potenza elettrica prodotta potrebbe ridursi di circa 7.000 MW, pari agli impianti FV allacciati in media tensione. Ma il problema più grave, spiegano i tecnici di Terna, sarebbe la velocità con cui la potenza prodotta da fotovoltaico calerà e poi crescerà.

4 commenti

Quattro giorni all’eclissi

eclisse
A Firenze secondo Stellarium sarà così. Info.
[grazie Stefano]

EDIT: al contadino è sfuggito che cade pure il giorno di equinozio, con undici ore di differenza.

Commenti chiusi

Venere e Marte s’incontrano

venere-marte-oggivenere-marte

Il maschile e il femminile s’incontrano per bene dopo il tramonto nella costellazione dei Pesci. La luce di Venere è molto più forte, perché Marte sta dietro il sole, vicino alla sua distanza massima. Tra un anno sarà sulla stessa parte del sole e cinque volte più luminoso.

Sinistra oggi, destra il 21.2, accompagnati dalla falce sottile della luna nuova.

2 commenti

Lovejoy e altri luci

lovejoy

Ieri sera il contadino cercavo di fotografare il cometa dal nome significativo, ma senza risultati significativi, niente scia, si tratta del puntino verde centro destra (foto migliore qui, mappa qua). A parte il cometa che si trova tra pleiadi e Ariete per un paio di settimane va notato che la stella di sera ha cambiato colore, verso il rosso, e Giove che domina il cielo a mezzanotte nella costellazione del Leone.

leone-giove

marte

1 commento

Stanotte pioggia (di stelle cadenti)

I Geminidi in azione stanotte, Geminidi perché sembrano provenire dai Gemelli, che alle due di notte si trovano quasi al centro del cielo. Per chi riesce a essere sveglio a quest’ora. E ci sta che è nuvolo pure…

geminidi

A partire dalle ore 3:00 di domenica, nel cuore della notte, si conterà il numero maggiore di stelle cadenti, fino ad un centinaio ogni ora.

Commenti chiusi

La coppia

leone-luna-giove-notteleone-luna-giove

Il contadino è tornato dalla grande Germania, dove fa ricerca dei suoi componenti tedeschi ultimamente, sì deve ancora orientare per bene. Nel frattempo almeno vi offre la risposta alla domanda “ma chi era il compagno della luna stanotte”. Dal sorgere intorno le 23:30 all’alba.

Commenti chiusi

Appuntamento a stasera

giove-luna-gemelli

Alle 21:30 con un cielo limpido e lindo. Non ce la fa a piovere qui, non c’è verso.

(E il contadino non ce la faceva più a respirare tra bronchite e asma e adesso si ritrova pieno di cortisone e broncodilatatori e cammina pianino pianino senza fare degli sforzi, proprio come un anziano. E’ un lavoro sodo adesso guarire da questo.)

6 commenti

il cielo questo sconosciuto

Oggi a scuola si imparano tante cose ma il contadino è convinto che pochi sanno individuare Giove, i gemelli e altre cose ben presenti sopra le nostre teste. Un ottima occasione stanotte e domani: La costellazione dei Gemelli, Castor e Pollux, con presente il signor Giove e la dama Luna:

luna-giove

Domani 15.1.2014

luna-giove2

Per un fatto strano ma scientifico la luna si trova sempre al culmine del suo percorso quando è nei Gemelli, da ora in poi diventa discendente (anche calante ma questo già dopo la luna piena e non c’entra).

2 commenti

Belle foto dallo spazio

Qui.

1 commento

Godersi Venere

Uno spettacolo, tutte le sere dopo il tramonto al sud/ovest. Sparirà molto velocemente tra natale e la befana, in cambio Giove nei Gemelli diventa sempre più presente.

Domani giovedì congiunzione con la luna:
venere-luna

4 commenti

La verità condivisa

marte-luna-hoax

Ha parlato la rete: più di mezzo milione di persone su facebook hanno condiviso ultimamente un scherzo che gira già dal 2003: Marte e luna saranno grandi uguali il 27 agosto.

1 commento

Eccolo uno

perseidi

(il contadino ha lasciato purtroppo su “auto” il bilanciamento del bianco, ecco perché sfarfalla, va impostato fisso per i timelapse)

(poi in che mondo strano viviamo, da fare le fotine alla stelle cadenti e postarle sul ueb)

5 commenti

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi