Press "Enter" to skip to content

Categoria: pianeti e astri

Moratoria 5G, se ne deve parlare

Dal pdf di 5G Space Appeal.

5G nello spazio

Almeno cinque compagnie stanno proponendo di fornire 5G dallo spazio, da un totale di
20.000 satelliti in orbita bassa e media della Terra che copriranno la Terra con fasci potenti,
focalizzati e orientabili. Ogni satellite emetterà onde millimetriche con una potenza effettiva
irradiata di fino a 5 milioni di watt da migliaia di antenne disposte in un array a fasi. Sebbene
l’energia che raggiunge il suolo dai satelliti sarà inferiore a quella delle antenne a terra, essa
irradierà le aree della Terra non raggiunte dai trasmettitori e sarà aggiuntiva alle trasmissioni 5G di
miliardi di oggetti IoT a terra. Inoltre, i satelliti saranno localizzati nella magnetosfera terrestre,
che esercita un’influenza significativa sulle proprietà elettriche dell’atmosfera. L’alterazione
dell’ambiente elettromagnetico della Terra può essere una minaccia alla vita ancora più grande
dalla radiazione delle antenne a terra.

E’ semplicemente importantissimo fermare questo “sviluppo“, abbiamo come abitanti della terra veramente altre priorità nel momento ed è solo uno spreco di energie e risorse
.
Si può firmare qui ma una firma non basta per vincere questa battaglia, occorre anche modificare il proprio comportamento, parlarne a voce con amici e quant’altro.

1 commento

stellum di sera non semper venere est

schermata-27-17-46-16

{nonostante 6 anni mezzo di latino in Svizzera è sotto il livello del suo italiano, povero contadino]

Lascia un commento

La terra avvolta

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo visto nei cieli dei paesi bassi non sono gli alieni, ma un lancio contemporaneo di ben 60 satelliti del progetto Starlink di Elon Musk/SpaceX.

Quando è finito verso il 20130 saranno 12’000 satelliti, per fornire una rete globale di banda larga.

Attualmente in orbita sono circa 4987 satelliti.

Il contadino veramente non penso che questa sia una cosa che fa bene alla terra (come pianeta) e ha anche dubbi se fa bene alle persone.

schermata-26-21-26-14 [fonte]

4 commenti

Non ci sono più le regole di una volta

Il contadino legge che oggi è l’equinozio, domattina alle 2:45 è luna piena quindi prossima domenica caderebbe la Pasqua, così voleva la regola no?

Invece no, perché?

ecco perché: …quest’ultimo per la Chiesa cade sempre convenzionalmente il 21 marzo, sebbene l’equinozio astronomico oscilli tra il 19 e il 21…

Commenti chiusi

Ora sono tre

schermata-18-21-42-52

Dalle cinque e mezzo in poi, domani. Venere e Saturno si lasciano subito (colpa di Venere), Saturno diventa invisibile (colpa del sole che si alza sempre più presto) ma su Giove si può contare un altro po’, lui cambia segno una volta l’anno circa.

Commenti chiusi

Di mattina, di questi giorni

schermata-19-20-54-48

Ma nulla rimane com’è e tutto si trasforma, il 31 di gennaio:

schermata-19-20-58-02

5 commenti

Son’ passati due anni e qualcosa

Quando rivedi Marte vuol dire questo, lui per il suo percorso può essere molto vicino ma anche molto lontano, nel ritmo di due anni due mesi se il contadino si ricorda bene. Ergo cambia anche la sua luminosità per il fattore cinque. Se si aspetta la sera un paio di ore ecco che quando Venere va a dormire arriva lui.

schermata-18-22-43-27

schermata-18-22-44-03

2 commenti

Incontro ravvicinato

giove luna

Commenti chiusi

C’è vita nello Scorpione

marte saturno scorpionemarte saturno scorpione
Il primo tra una settimana, il secondo l’undici agosto.

Commenti chiusi

Oggi e domani nello Scorpione

schermata01
schermata03

La stella principale dello scorpione si chiama Antares perché rosso come ares.

1 commento

Eclissi in diretta

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Indonesia, stanotte, grazie a Russia Today (in spagnolo), dopo 48 minuti circa.

Commenti chiusi

Non male come inizio

schermata

schermata01

Ieri più o meno a mezzanotte.

Commenti chiusi

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi