Press "Enter" to skip to content

Categoria: natura

Frattali

Lascia un commento

Il castello delle osmie

Ieri il contadino dopo aver munte le poche pecore rimaste ha visto che davanti la stalla c’è molta attività, centinai di buchi e un viavai di osmie.

06_05_07_49_0001

06_05_07_57_0001

06_05_07_59_0002

06_05_07_59_0003

06_05_07_59_0004

06_05_08_01_0005

Lascia un commento

C’è sempre tanto vento ultimamente

Infatti, è qualcosa significa.

7 commenti

Con la gente in casa gli animali …

… si riprendono il mondo.
Abbiamo visto i delfini nei porti, le volpi in città.

Circa dieci anni fa qui le pecore nella stagione calda dormivano fuori e la mattina presto il contadino li mandava nella stalla per mungere. Arrivò il lupo, e fuori non si dorme più, se sei pecora o capra.

Adesso non ci possono nemmeno stare più in recinto di pomeriggio, a quanto pare.

Lascia un commento

Quando mignola di marzo invece?

Mignola

Se mignola d’aprile vacci col barile;
se mignola di maggio l’olio appena per assaggio;
se mignola di giugno rimarrai a digiuno

Occorre aggiornare i vecchi detti (occorre aggiornare un po’ di tutto magari).
Il contadino non si ricorda di aver potato di marzo olivi così.

1 commento

Ci mancava la gelata primaverile

Un bel tonfo stanotte, brina pure a casa. Stanotte dalle due in poi il genero e la nipotina acquistata sono stati in valluccia a fare fuochi nel suo vivaio degli agrumi resistenti al freddo ( seguira prima o dopo un lungo articolo sponsorizzato).

Per le pesche in valle probabilmente la stagione è finita, per l’uva è da vedere. La stagione è avanti, gli ulivi buttano la mignola, mai visto in questo periodo.

3 commenti

La natura che gode

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Negli USA in due zoo hanno liberati i pinguini, invece dei traghetti in Sardegna si vedono delfini, chissà quanti ricci avranno attraversato le strade senza venir spiaccicati e l’acqua nei canali di Venezia è limpidissima, per non parlare dell’aria.

6 commenti

Morire e rinascere (si spera)

Altri anni la terra sotto era coperta di petali, adesso ci sono rametti secchi spezzati mescolati con della segatura dalla motosega…

susino

L’albero ha fatto questa fine per ora, era diventato troppo grande per il posto e per le siccità, ma anche produrre quintali di susine l’anno scorso era esagerato. Ha lasciato uno spazio enorme vuoto e ci mancherà la goia che ha dato solo a vederlo fiorito. Le speranza per il futuro sembrano intatte però:

gemma susino

3 commenti

Parla il virologo di campagna

[articolo corretto]

Visto che parlano tutti.

Mortalità: durante la 6a settimana del 2020 la mortalità (totale) è stata lievemente inferiore al dato atteso, con una media giornaliera di 217 decessi rispetto ai 238 attesi.

Ma qui si parla della influenza normale stagionale, non di coronavirus. Sembra che 1,87% degli “assistiti” la prendono.

Ma forse il coronavirus è più contagioso, ci sta.
Al contadino però sembra una cosa chiara: se si deve morire si muore, se no no.

edit: il contadino si ha sbagliato e ha confuso mortalità totale e mortalità per influenza, sul sito hanno anche specificatomeglio:

Mortalità: durante la 11a settimana del 2020 la mortalità (totale, non solo influenza*) la mortalità è stata superiore al dato atteso, con una media giornaliera di 261 decessi rispetto ai 215 attesi.

1 commento

Variazioni su un tema

17_02_08_37_0001

Qualche giorno fa quando il contadino s’affacciava alla finestra ha visto una ragnatela particolare, da fotografare.
Poi ieri non era molto attento e scuotendo la camicia la mattina l’ha demolita.
Oggi è già riparato, nello stesso stile.

17_02_08_39_0001

Lascia un commento

Consigli agricoli vecchi e nuovi

Vecchio: “Zolfare la vigna quando maturano le susine” (ora magari anche due o tre settimane prima)

Nuovo: “Cogliere i peperoncini quando il mandorlo fiorisce”

fiore mandorlo

peperoncini arlecchine

1 commento

In queste giornate di tramontana …

…i vecchi stanno bene a biscòndola, e non solo i vecchi.
Sembra che qualcosa che assomiglia ad un inverno si fa breccia.

1 commento

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi