Press "Enter" to skip to content

Come fare soldi con l’agricoltura

Ecco, dopo più di trent’anni al contadino è venuta finalmente l’illuminazione: Non si guadagna mai niente coltivando olivi, zappando un vigneto o per esempio realizzando una permacoltura o un food forest, ma facendo seminari, corsi o anche scrivendo libri sul argomento le probabilità sono molto molto più alte di diventare ricchi.

Quindi con le sue esperienze alle spalle ha tutto che li serve. Il libro si chiamerà

La strategia della macchia – come prendersi il mondo”.

Ai suoi fedeli tre lettori toccherà un’acquisto scontato ovviamente.

Dal contenuto:
– Decisioni strategici preliminari: semi o attacco diretto (il rovo)
– Resistenza contro tutti i mezzi (la ginestra)
– Servirsi degli altri offrendo qualcosa (uccelli)
– Le spine. Guida all’uso, scelta del tipo

Quando avrà vendute le prime 300mila copia scriverà un altro, del titolo “La strategia del bosco – servirsi e superare la macchia”.

Stai tuned, come dicono.

8 commenti

  1. giramonti 18 dicembre 2019

    Mi sa che sono in sintonia. Lo prenoto. Mi spiace, ne restano solo più due per altri fedeli lettori…

  2. Massimo Lusardi 19 dicembre 2019

    E’ andata anche la seconda copia!! Ne resta solo una.

  3. Uguccione da Lorenzana 19 dicembre 2019

    Io mi candido per rivedere l’italiano che mi sa ce ne sarà bisogno.

  4. ste 20 dicembre 2019

    Intanto versate l’anticipo per le vostre copie, poi per l’italiano: il 3 per mille del ricavato va bene? Dovrebbe essere intorno 20mila secondo i miei calcoli.

  5. Marco Morandi 20 dicembre 2019

    Io ci sono per la terza copia!!!
    Marco

  6. fabio 20 dicembre 2019

    ‘azz…sono arrivato tardi…mi accontentero’ delle fotocopie…:-) scherziamoci su ma il “problema” esiste…il bosco sta riprendendosi cio’ che gli era stato tolto nei secoli…nessuno ha piu’ voglia,o la necessita’, di coltivare terreni marginali….solo qualche masochista resiste…Anche quando dopo decenni il bosco sara’ tornato pochi lo utilizzeranno per scaldarsi…e incendi e dissesto completeranno l’opera

  7. mrm 22 dicembre 2019

    sai che anche io sono un lettore, il quarto o il quinto 🙂

  8. mrm 22 dicembre 2019

    comunque concordo sui corsi, una cosa che mi irrita sempre di più.

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi