Press "Enter" to skip to content

Mese: dicembre 2018

I algoritmi generano una rivolta

Molto interessante questo articolo (in inglese). In parole povere bastava una petizione su change.org con 1500 firme, una radiolina locale che intervista l’autrice e il cambiamento che facebook ha fatto recentemanete ai suoi algoritmi per favorire le notizie locali (l’idea sembra era di diminuire un po’ i fake news). Ed ecco l’effetto a catena virale dei like e bruciano le auto a Parigi mentre una marea di gente monta sul treno compresi i sindacati ma anche ogni tipo di cospirazionista (esattamente del tipo che anche in Italia ha contribuito a metterci il governo del danneggiamento che abbiamo).

Il testo dice che questo sarebbe stato la protesta dopo un tentativo di aumentare le accise in Germania ma ‘immagine risale al 2014, sono asiatici ed è solo una coda gigantesca.

2 commenti

Il punto giusto

04_12_12_42_000104_12_12_41_000504_12_12_06_0004

E’ davvero strano, adesso che le olive sono mature il giusto e si staccano pure non facilmente quasi tutti hanno già finito il raccolto da settimane e i frantoi sono vuoti. Il contadino non è tanto convinto di quel “ma l’olio è meglio quando le olive sono colte presto”. Secondo lui anche per le olive una maturazione equilibrata si ha quando gli uccellini le mangiano e quando qualcheduna si trova in terra. Qui sopra pendoline e leccine vizze. Il raccolto è abbondante e mica finito ancora, altre 3-4 quintali sono ancora sugli alberi.

04_12_14_31_0001_0104_12_09_33_000304_12_09_33_0002

Sopra le mignole, anche loro al al punto perfetto di maturazione. Stranamente hanno reso di più di quelle altre miste, il 16%. Ed è anche annata di moraiolo qui, anche loro solo adesso si staccano abbastanza bene, manca la fotina però. Sotto grossaie vicino al bosco.

04_12_14_31_0001

16 commenti

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi