Press "Enter" to skip to content

Invece è il tramonto che canta al Grillo

grillo
http://nocensura.eusoft.net

6 commenti

  1. barbara 1 aprile 2013

    ma è infinito!!!!!

  2. ste 5 aprile 2013

    I disastri fa il non-vertice del non-partito con il suo dilettantismo politico talebano e mi sembra che l’ incapacità di Grillo di dialogare con gli avversari (non “nemici”) vuole diventare lo stile predefiito.
    Ho ancora speranza nei deputati a senatori eletti, tra poco vedremo.

  3. barbara 6 aprile 2013

    Ste, sto nella tua condizione mentale…. forse un poco meno speranzosa perchè, in fondo in fondo, sono un po pessimista… avrai sicuramente ragione tu.

  4. peter37 6 aprile 2013

    seguo da parecchi anni sia te che Grillo e posso dire che fino ad ora non ho mai trovato la minima incongruenza o sbavatura in quel che dice e di conseguenza fa Grillo.Certo su alcune cose non sempre sono daccordo ma da questo insinuare malafede o chissà che complotti da parte sua non mi pare neanche corretto,tanto piu che non mi pare tu conosca bene a fondo l’oggetto delle tue critiche.
    Quindi mi spiace Ste ma fra i due blog la prima nota stonata la leggo da te.
    con stima
    peter

  5. ste 6 aprile 2013

    Mi spiace, ma se hai letto il commento più votato rimosso (che citava Grillo del 2011) qualche incongruenza c’è.

    Non so quanto bene lo conosco, ma un idea negli anni mi sono fatto. Quel che noto è tra le sue bravura spunta è una: mettere le dita nella piaga, urlare e sensibilizzare, purtroppo adesso che sono un partito in tutti gli effetti e partecipano al gioco (sporco di natura) questo metodo lo ritengo dannoso in quanto superficiale e ingenuo (per natura).

    Quel che risulta proprio difficile è capire cosa c’è del suo e cosa c’è di Casaleggio (e altri) visto che raramente sono firmati i pezzi del blog.

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi