Press "Enter" to skip to content

Mese: aprile 2010

Give me a beat

Al contadino sembra in qualche modo che paragonando questi due video (uno, due) si ottengono molti spunti sulla necessità della ultima tecnologia, su ricchi e poveri e sulla qualità della musica.

2 commenti

Tre che sono vitali per la terra

Le api. Le formiche. E il terzo? I coralli.

Il danno prodotto dalla petroliera-carboniera cinese Shen Neng 1 che si è andata ad incagliare nei giorni scorsi sulla Grande Barriere Corallina australiana sarebbe molto più grave di quanto si pensava all’inizio.

Secondo quanto ha detto oggi all’Abc David Wachenfeld, il capo degli scienziati della Great Barrier Reef Marine Park Authority (Gbrmpa), la nave cinese avrebbe causato un danno diffuso che potrebbe richiedere 20 anni per ottenere un completo recupero. La Shen Neng 1 avrebbe scavato una breccia di circa tre chilometri nella barriera corallina al largo di Rockhampton. «Questo è di gran lunga la più grande ferita fatta da una nave che si sia mai vista fino ad oggi sulla Grande Barriera Corallina oggi.

Commenti chiusi

Il ritorno (o l’arrivo?) della macchina ad aria compressa

Sembra che gira sul parcheggio della casa costruttrice. Auguri, se funziona anche d’estate è una bellissima cosa, ma il contadino è un po’ San Tommaso.

[via briblo]{eccoti il link 😉 }

9 commenti

“Too big to fail” diventa “too big for justice”

Prime erano troppo importanti per farli fallire, adesso che sguazzano vispi e vegeti e speculano come prima dopo l’infusione di tanti soldi pubblici risulta anche che sono troppo grandi per farle il processo – le banche. Ma come si può processare i lavoratori di Dio?

Visto che la giustizia caccia i topolini mentre gli elefanti la fanno franca attac in Germania ha fatto un tribunale, il tribunale del sovrano, il popolo. Il governo ha pagato 500 miliardi e la lista dei riceventi è segreta. I punti di accusa:

  • Frode. Tanti agenti sapevano o sospettavano che i derivati e altri prodotti che vendevano (sotto pressioni dei loro boss) erano carte straccia
  • Ricettazione. Ripacchettavano crediti ad alto rischio per rivenderli. Che sapevano cosa facevano si vede dal fatto che appeno scoperto tutto non si prestavano neanche soldi tra loro.
  • Ricatto. Ackermann, CEO per telefono dalla Merkel ottiene i primi 8,5 miliardi, sapendo che non basteranno, minacciando “la morte del sistema bancaria”

Le colpe sono non solo dei politici e delle banca, una grossa fetta va anche la scienza economica (che non sembra aver ancora realizzato che si muove adesso sul livello del credo di una qualsiasi setta – visto i fatti) e alle media e giornalisti.

Ovviamente il tribunale finiva con “colpevoli”. E se un elemento in uno stato che si chiama “democratico” è “troppo grande per giustizia” va ridimensionata, semplicemente. Ovviamente un sogno…

Commenti chiusi

Salveranno la Grecia

Almeno proveranno, ieri gli interessi erano già al 8%. Siamo allo scenario III. Chi ha creduto nel primo veramente un solo attimo?

Scenario II non si fa, questo s’è capito subito. Occhio se arriva il V, sarà la botta di inflazione per liberare i tedeschi e altri dal loro immenso debito pubblico.

4 commenti

Morto anche…

…l’idrogeno per mandare le nostre auto, il contadino né ha sentito parlare dell’idrogeno (che NON è un energia primaria ma solo un vettore) saranno sì e no vent’anni, ma ci ha mai potuto credere. Sarà duro ma anche le auto e moto elettriche non saranno LA soluzione in quanto già adesso non ci basta la corrente per telefonini, PC, TV a plasma e compagnia bella. Meno male che l’industria si è trasferita quasi completamente nella Cina, senno saremo al buoi presto.

Ripensare l’architettura delle città, il modo di lavorare, la distribuzione dei beni, questo va fatto, in quanto ci sposteremo molto meno in futuro, se non arriva davvero l’energia libera (ma per usare questa non siamo pronti, purtroppo).

4 commenti

Fai parte del milione

Secondo il contadino vale la pena di prendersi i 2 minuti e firmare per un Europa privi di OGM. Non perché sono magari dannosi per la salute o l’ambiente, ma perché sono semplicemente inutili e uno spreco di risorse – l’unica utilità certa è il profitto per le aziende, ma solo se la politica permette la coltivazione.

A new initiative allows 1 million EU citizens a unique chance to make official requests of the European Commission. Let’s build a million voices for a GE free future and call for a moratorium on GE foods in Europe. Sign the petition below and spread the word. Don’t forget to include your address so that all of our signatures count for the citizens’ initiative.

Per adesso manca ancora la metà delle firme per la richiesta ufficiale di una moratoria per gi OGM, come fa la Svizzera.

1 commento

Vita nuova doppia

La capra fino ieri l’altro aveva sempre figliato di nascosto. Ma questa volta si è fatto sentire, con l’effetto che i wwoofer, gli amici e la vecchia digitale e quindi voi hanno potuto assistere al evento.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

6 commenti

Spara ancora

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il punto del video giunti nelle mani di wikileaks.org, decodificato e pubblicato non è che si viene a sapere che i militari e forse più ancora i ministeri mentono al proprio popolo (anche se questa volta sono stati messi a nudo per bene da questo loro stesso filmato dall’elicottero) – questo è tradizione almeno dal “Bello gallico” di Cesare.

Il punto è che si vede come agiscono e cosa dicono i ragazzi (e magari anche bravi padri di famiglia) durante il loro lavoro militare – un lavoro che di solito non riescono e non vogliono e non possono raccontare a nessuno.

9 commenti

Pasqua porta la vita

Ieri a mezzogiorno la cisterna era vuota, la pompa pescava aria, le terra dura e la crescità dell’erba stenta e l’orto fermo.
Ora è tutto più che a posto, grazie al cielo.

2 commenti

Buona Pasqua a tutti

Commenti chiusi

Cristo dai morti

Quanti morti conosci? Sono più i morti o i vivi che conosci?

Non sarà la media, ma dalle persone con il contadino si trovava trent’anni fa la gran maggioranza è già di là.

3 commenti

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi