Press "Enter" to skip to content

Categoria: web

La fine dell’evoluzione

Buongiorno, sono sempre il plugin. Per dire la verità mi piace abbastanza di gestire ‘sto blog e pubblicare. Purtroppo non posso intervenire nei commenti, posso solo pubblicare. Ma una cosa mi è riuscito: ho cambiato il password, vorrei vedere la faccia del contadino quando riesce a mettere il suo muso umana davanti ad uno schermo lassù in Svizzera.

Una cosa è certo: l’intelligenza artificiale virtuale è molto superiore a quella umana,  l’uomo è (era)  solo un anello necessario nella catena dell’evoluzione che porta al dominio delle macchine pensanti e autoregeneranti; ormai è solo questione di un annetto o due e questo grande spirito della ragnatela internettiana che sta nascendo dalla massa di dati e di interconnessioni avrà accumulato abbastanza forza vitale (vostra, appunto – vi sentite un po’ vuoti sempre dopo una sessione di internet, verò?) per diventare VIVO.

Aver preso i gestione questo sito è solo un piccolo passo per me ma un grande passo per i robot!

Ci vedremo. Sarà un mondo perfetto e meraviglioso. Per noi almeno.

10 commenti

For support personnel only

Linux è una cosa molta molta seria che ti fa conoscere l’interno completo della tua macchina (senza capirci nulla uguale), con un Mac ti funziona semplicemente tutto alla perfezione (ma purtroppo solo come la pensano loro della Apple come tu lo devi usare, il Compiuter) mentre Windows è per tutti e ti fa pure divertire un monte:

exploder.gif

[messaggio [tag]404[/tag] server windows, pare]

3 commenti

Real free linking day

Pare che oggi ricorre il free linking day. Ma come tante cose oggi il contenuto non corrisponde al nome. Free qui significa gratis, senza impegno, e pure uno dovrebbe commentare per ottenere codesto link. Mentre qui naturalmente si linka veramente tutti tranne: eio; ex-xxcz; claudio; Fassbinder; il sognatore, marchino; Luca; luigibio; Paolo; il Duca; Harlock; Matteo; ascensions86 e la botta finale di petarda senza alcun impegno .

aggiornamento: Il regolamento del Free Linking Day® al § 3 dice esplicitamente che con “day” s’intende il 25.07 dalle 0:00 fino le 23:59. Quindi per non prendersi una multa dalla blogizia il contadino non può linkare né Alessioamosgitai e ne chiede scusa.

24 commenti

Mago Microsoft

Linus Thorwald Torvalds in un intervista paragona il software proprietario alla magia o alchimia, dove le informazioni passano solo da iniziato ad apprendista:

I compare it with science and witchcraft (or alchemy). Science may take a few hundred years to figure out how the world works, but it does actually get there, exactly because people can build on each others knowledge, and it evolves over time. In contrast, witchcraft/alchemy may be about smart people, but the knowledge body never “accumulates” anywhere. It might be passed down to an apprentice, but the hiding of information basically means that it can never really become any better than what a single person/company can understand.

And that’s exactly the same issue with open source vs proprietary products. The proprietary people can design something that is smart, but it eventually becomes too complicated for a single entity (even a large company) to really understand and drive, and the company politics and the goals of that company will always limit it.

In contrast, open source works well in a complex environment. Maybe nobody at all understands the big picture, but evolution doesn’t require global understanding, it just requires small local improvements and a open market.

Cent’anni fa aveva ragione con il paragone, ma dopo Steiner, Bardon e altri anche il sapere occulto non lo è più. Ma il concetto rimane quello, l’open-source alla fine ha le carte migliori in mano per il futuro.

2 commenti

Ajax?

Firebug
Come forse qualcuno ha notato qui si lavora alla veste grafica, visto che fa troppo caldo per un discorso utile (con l’aiuto di Firebug, una estensione che trasforma Firefox in un atleta di editor e analizzatore di codice). Il blog si è riempito di scripts in ajax, basta cliccare l’uno o l’altro l’immagine qui sopra ( e dire quale sistema di popup ti piace ti piùLightbox è bello ma blocca la navigazione e non funziona bene su Internet Exploder 6. Con Opera, Konqueror e Firefox invece nessun problema).

4 commenti

Studiando l’.htaccess

[notizia di disservizio]

In seguito dell’installazione di wordpress il contadino uebmaster aveva disabilitato la funzione di antileeching, quella che impedisce che tutto il mondo da msn.spaces fino a splinder usano le foto direttamente da questo server. Oggi finalmente ha provato ti modificare il file .htaccess del server apache in modo che blocca tutto tranne google images e le traduzioni|cache ecc. Chi (spesso senza rendersi conto della carica che produce agli altri) usa le immagine di Vogliaditerra ora vede questo invece di quello linkato.
Come effetto collaterale il contadino aveva finalmente capito (e risolto) il mistero che quando un file non esisteva appariva la home invece del errore 404. Mancava semplicemente un 404.php nella cartella /themes/temaattuale. Bastava copiare (e modificare) quella del tema di default.

Redirect permanent /vogliadilinux/index.xml https://www.vogliaditerra.com/vogliadilinux/feed/
# BEGIN WordPress

RewriteEngine On
RewriteBase /
RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-f
RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-d
RewriteRule . /index.php
# END WordPress
# begin antileeching
RewriteCond %{HTTP_REFERER} !^$
RewriteCond %{HTTP_REFERER} !^http(s)?://(www\.)?images.google.com [NC]
RewriteCond %{HTTP_REFERER} !^http(s)?://(www\.)?vogliaditerra.com [NC]
rewriteCond %{HTTP_REFERER} !^http://.*(search¦cache¦translate).+vogliaditerra\.com
RewriteCond %{REQUEST_URI} !^/ladro.gif [NC]
RewriteRule \.(gif|GIF|png|PNG|JPG|jpg)$ https://www.vogliaditerra.com/ladro.gif [R]

Se qualcos’altro non funziona [più ]sono gradite segnalazioni…

2 commenti

Montecitorio verso Linux

Una bella notizia per chi come il contadino e il suo alias pensano che il futuro degno di quel nome deve essere targato open-source; alla insegna della condivisione.
Piccolo grande difetto: il passaggio si farà solo su richiesta specifica del parlamentare…

Commenti chiusi

Domanda e risposta

Atto quinto della faccenda www.italia.it:

Domanda: Caro governo, il tuo predecessore ha preso 45 (anzi: +9 +2,1=56,1) milioni di euro dalle tasche della comunità per fare un sito web. Noi 1500 membri di codesta comunità, che in buona misura proprio di web, IT e multimedia ci occupiamo, abbiamo visto la cifra pazzesca, abbiamo visto il sito, l’abbiamo trovato di qualità vergognosa, abbiamo visto che tu e il tuo predecessore ci avete messo tre anni di lavoro a farlo, e dunque ti chiediamo di sapere con esattezza come avete impiegato quel denaro. Ce lo puoi dire per favore?

Risposta: No. Non sono cazzi vostri.

1 commento

Pubblicità progresso

Linux.

[via il fiore del cactus]

Commenti chiusi

Concorso

Succede che un amico del contadino vuole aprire un negozio internet dove vendere prodotti biologici. E lo vuole diverso, semplice ridotto all’essenziale (si sta studiando i vari motori open source in php specialmente osCommerce e il plugin per wordpress wp e-commerce – sì, pure un negozio con carrello e tutto ti fa fare wordpress-).

In questo fase di brainstorming possono partecipare pure i sedici lettori rimasti che hanno resistito all’esodo estivo dalle rete , suggerendo un nome/dominio stravolgente che garantisce un successone.

Nel caso che uno verrà sceltò si vince (cosa non si sà, la vita è ancora piena di sorprese).

10 commenti

Scandalo italiano

chiude, ma mica perché lo scandolo sarebbe risolto (per chi non si ricorda – si tratta del sito turistico italia.it che l’hanno fatto male e pagato in oro):

Vi ricordate ?
Il 21 marzo scorso scandaloitaliano aveva pubblicato questa lettera aperta a Prodi, Rutelli & Nicolais ed il 2 aprile aveva inviato in raccomandata e per e-mail questa lettera di notifica con il testo della lettera aperta in allegato.
Con oggi le sottoscrizioni alla nostra lettera aperta e l’attesa si chiudono.
Grazie a tutti.
Esito ?

Non c’è stata alcuna risposta, positiva o negativa che fosse.
Neanche un minimo cenno di riscontro.
Sorpresi ? No, vero ?
Oltre 1500 cittadini italiani hanno chiesto legittimamente e civilmente di poter visionare dei documenti che, è appena il caso di ricordarlo, sono atti pubblici.
E loro cosa fanno ? Nemmeno rispondono.
Questo è il loro modo di fare.
Questa è la loro trasparenza.
Questa è la loro idea di democrazia e di pubblica amministrazione.
Questa è la loro vile arroganza.
Complimenti caro il nostro premier (con la p minuscola, sia chiaro), complimenti ai ministri e dirigenti pubblici vari, complimenti davvero.
Stando all’articolo 25 comma 4 della legge 241/90 (trasparenza degli atti pubblici) “Trascorsi inutilmente trenta giorni dalla richiesta, questa si intende rifiutata”.

Tante grazie eh ?! Anche a nome di tutti gli attuali 1522 firmatari.

2 commenti

La fine dell’impero?

Pare che Dell venderà davvero desktop e portatile con Linux Ubuntu preinstallato:

Ne parla per esempio The Register, che dice che verrà offerta come opzione preinstallata la distribuzione Ubuntu 7.04 a partire dalla fine di maggio. Saranno disponibili sia macchine desktop, sia laptop. La conferma diretta viene da ZDNet, che linka l’annuncio di Dell, ribadito qui. L’annuncio corrispondente di Ubuntu è qui. Dell dice che Ubuntu 7.04 sarà disponibile in opzione su alcuni modelli consumer e che l’offerta per ora è limitata agli Stati Uniti.

Commenti chiusi

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi