Press "Enter" to skip to content

Domande essenziali

06_02_17_17_000106_02_10_58_0002

Si finisce con le fascine nella vigna in tempo? Basterà la legna? Ma quando comincia a tagliare il bosco? E? tardi. E’ il fieno? Sembra poca. Smetterà mai con quel umido? Non se ne può più. C’è la farà a potare tutti ‘sti ulivi prima del fieno? (No, mai successo.). Verrà una gelata fine marzo come anno? Perché si ripete tutto anno per anno? E poi ce la farà mai a fare un cesto perfetto? Per non parlare del mondo poi, lì uno si domanda davvero.

4 Commenti

  1. Elsa 8 febbraio 2021

    Il cesto è perfetto. Il.mondo ….meglio non domandarsi….

  2. ste 8 febbraio 2021

    Insomma, perfetto è diverso secondo me 😉

    Cito dal mio libro sul comodino attuale:

    L’approccio del guerriero è dire “sì” alla vita: dire “sì” a tutto.
    Partecipa con gioia ai dolori del mondo.
    Non possiamo curare il mondo dai dolori, ma possiamo scegliere di vivere nella gioia. Quando parliamo di risolvere i problemi del mondo, stiamo abbaiando all’albero sbagliato.

    Il mondo è perfetto.
    È un casino. È sempre stato un casino.
    Non lo cambieremo.

  3. 1st, female 28 febbraio 2021

    Bei all den Fragen ist dieser wunderschöne Korb entstanden. Da drinn hat es Platz für viele Antworten – oder für die zauberhaften Ostereier. Herzliche Grüsse!

  4. ste 28 febbraio 2021

    Ou e liebe Gruess!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi