Press "Enter" to skip to content

Domanda al ornithologo

Prima di morire il contadino vorrebbe conoscere più uccelli per nome (oltre polli, poiane, rondine e tortore).
Come si chiama questo qui? Canta molto allegramente.

12 commenti

  1. ste 24 maggio 2011

    Questo è record, tre secondi dopo la pubblicazione 🙂
    Ci avevo pensato un attimo, ma non vedevo niente di rosso, allora colpa della prospettiva, grazie!

  2. zippole 24 maggio 2011

    occhio alle rondini.
    Le rondini hanno la classica coda a V, il petto e’ nero. Se ha il petto bianco o la coda non e’ chiaramente a v allora probabilmente e’ un rondone 😉
    Ho letto qualche tempo fa che le rondini vere e proprie stanno diventando rare, e pensavo di essere fortunato a vederne molte. Invece ho scoperto di vedere molti rondoni. Rondini vere ne ho viste solo in 2 occasioni quest’anno 🙁

  3. ste 24 maggio 2011

    L’avevo notato proprio cinque minuti fa, qui, che qui i rondoni li chiamano rondini e così ho imparato questo. Quindi ho mai visto una rondine

  4. Denise 25 maggio 2011

    Qui ogni anno arrivano le rondini, poche ma arrivano, cercano vecchi portici in cui ritrovare il solito nido.
    Per fortuna qualche nido ha resistito o qualcuno a provveduto a rinforzarlo.
    Qui ho fotografato la madre che porta cibo al giovane rondinotto.

  5. Geppetto 25 maggio 2011

    Manca il collegamento a “Qui” o cosa volevi dire, Denise?

    Metti piu’ quadri sul tuo blog: hai del talento.

  6. Giacomo 29 maggio 2011

    Anche io ho le rondini!! Mentre a Firenze ci sono i rondoni allora. Ho sempre pensato che fosse il contrario… Quelle vere sono quelle con il petto bianco.

  7. Giacomo 29 maggio 2011

    E il brutto e’ che non arrivano a fine agosto, non so che fine facciano ma pare che non se la passino troppo bene. Una volta ho trovato perfino un serpente arrampicato sulla grondaia che se le stava mangiando… Poi c’e’ qualche uccellaccio che entra nei nidi e li spacca per mangiare le uova, e degli insetti che vivono dentro il nido.

  8. ste 30 maggio 2011

    Ancora sto cercando di capire le differenze… il petto bianco è uno, la forma ad ancora delle rondoni un altro, e la coda più forcuta delle rondini un terzo elemento. Poi leggo che i rondoni dormono in volo di notte, tra 400 e 3000 metri, praticamente sono sempre in volo, a parte quando covano.

  9. Denise 30 maggio 2011

    So fin da piccola che i rondoni non si poggiano mai a terra perchè non riuscirebbero poi a rispiccare il volo a causa della lunghezza delle loro ali. Non sapevo dormissero in volo. Mi ricordo una volta, non so come, un rondone era finito in uno scolo dell’acqua sul tetto e poi giù per il tubo fino in cortile, dentro acqua mista ad olio per automobile, sotto una grata. Mio pro-zio lo ripulì e poggiò su un sacco di juta perchè si riprendesse. Io gli sono rimasta accanto tutto il tempo per osservarlo bene. Alla fine mio zio lo ha preso per le ali e lanciato in aria e lui (o lei) ha preso il volo. Un bel ricordo che avevo smarrito… Ciao

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi