Press "Enter" to skip to content

Stampano dollari…

come matti:

Dice che la FED perde il controllo dei mercati. Quando questi decideranno di dire “basta” il dollaro collassa e sarebbe iperinflazione.

5 commenti

  1. Geppetto 19 aprile 2011

    E’ il copia ed incolla di questo, dove ti si *vende* il modo di sopravvivere alla *svendita* del denaro: una contraddizione in termini.

  2. Geppetto 19 aprile 2011

    Una contraddizione in termini, che puzza di bruciato.

  3. ste 19 aprile 2011

    Forse l’originale è questo. In tedesco leggo che Barnanke ha annunciato di stampare a metà anno, mentre Brasilia, Russia, India, Cina e Sudafrica (Brics) di recente hanno concordato di darsi credito nelle loro valute, bypassando il dollaro:

    an agreement for development banks of the BRICS countries to open mutual credit lines denominated in local currencies as well as warning over the potential for “massive” capital inflows from the developed nations that could destabilize the emerging economies.

    Poi metti anche che si discute già di toglierli il triple A e viene un bel brodino.

  4. Geppetto 20 aprile 2011

    L’ “originale” dice di rifarsi a Phoenix Capital Research via Zerohedge e, guarda caso, Phoenix Capital Research coincide con il mio primo riferimento.

    Citano tutti la Federal Reserve Bank of St. Louis: io non sono stato ancora in grado di trovare quel grafico li’, anche se credo che ci sia.

    Sembra che la “FED” sia una banca privata: L’ho letto da qualche parte ma non ricordo dove.

    In Marzo ho sentito Dr. Thomas Schäfer dire che un fondo pensioni americano non investe piu’ in titoli del loro grande, insuperabile, geniale Stato. Mi pare che parlasse di centinaia di Mrd. Forse c’e’ una correlazione.

    Circa il BRICS e’ interessante e non sapevo: bisogna vedere di che cifre si parla. Puo’ anche essere una cortina fumogena per diffamare il dollaro. Quale peso vuoi che abbiano i crediti tra ‘development banks’, altre ‘gross furbettment banks’?

    Ricordo inoltre che ogni giorno vengono estratti 80 Mio di barili di petrolio cioe’ viene *creata* e *subito venduta* merce per 8 Mrd di dollaroni al giorno. Quel controvalore da qualche parte deve venire, o mi sbaglio? C’e’ qualcuno qui che si intende di queste cose?

  5. ste 20 aprile 2011

    La quantità di soldi che girano dovrebbero corrispondere ai valori che esistono e che vengono creati; se queste poi sono petrolio, oro, uranio, granturco, pesce o altri beni prodotti non fa differenza in fondo.

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi