Press "Enter" to skip to content

Cenare in pace

Già solo il nome “registro delle opposizioni” fa voglia di iscriversi, anche se serve solo per impedire le chiamate di chi vuole venderci un servizio, un depuratore per l’acqua o altre amenità che fanno crescere il PIL amato. Apre il 31 si dice.

Il contadino non ha problemi con queste telefonate, il filo del telefono è sempre tranciata per terra. Oggi tre SMS e una chiamata dal robot: “entro 48 ore bla bla”. Forse intendevano da sempre “48 giorni”…

5 commenti

  1. joe 25 gennaio 2011

    Una volta, 3 mesi per risolvere un banale caso di adsl attivata male su una linea. Un’altra volta, assegnato un numero telefonico che non apparteneva a quel distretto. Un’altra volta, assegnato un numero telefonico non disponibile nella mia centrale. Ancora, cabina allagata ed una settimana di blocco telefono (telefono adsl e fax). Ancora, da una migrazione da altro operatore, cellulare bloccato per una settimana con servizio 24x24X365 non disponibile.

    Queste sono capitate a me negli ultimi 10 anni. Nell’ultimo caso, comunque, con la denuncia all’autorità per le telecomunicazioni (che non ha avuto esito) teletromb mi ha pagato 250 euro di danni.

    Dei miei clienti ne avrei altrettante… ma tralascio. In bocca al lupo, Ste.

  2. luk 7 febbraio 2011

    il registro delle opposizioni non è più in linea….già sparito….

  3. Joe 7 febbraio 2011

    prova con http invece di https: funziona!

  4. luk 8 febbraio 2011

    grazie joe ha funzionato…luk

  5. ste 8 febbraio 2011

    Modificato il link in http://

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi