Press "Enter" to skip to content

Niente olio

olive raccolta 2007

Ormai il contadino si è deciso di non raccogliere le poche olive quest’anno. E’ la prima volta in vent’anni che non si fa l’olio qui, – una situazione alquanto strano per uno che dell’olivicoltura si è fatto una ragion d’essere. Meno male che dell’anno scorso sono rimaste ancora un quintale e mezzo. Ora con tutto questo parlare di slow food, Igt, prodotti genuini locali e così via il contadino vorrebbe sapere se in Toscana qualcuno ha un raccolto quest’anno. Qui intorno (Montaione -San Miniato) conosce solo due oliveti (giovani) dove qualcosina c’è (a forza di Rogor) mentre uno diceva che a Buti le olive ci sono.

Notizie da altri posti? E se l’olio toscano famoso non c’è quest’anno: ne parleranno i media?

7 commenti

  1. giuanin 13 ottobre 2007

    Ciao.
    Notizie da Asciano: le olive ci sono, abbondanti, ma con un attacco di mosca del 10% in via di
    peggioramento.
    Quest’anno inizio a raccogliere il 22 ottobre (ben due settimane prima del solito). I migliori frantoi sono già aperti.
    Anche perchè bisogna salvare il salvabile.
    La mia zona è sui 500 m s.l.m e per la prima volta da quando conduco l’azienda ho avuto un attacco di mosca. Mi ha colto impreparato. Per la prima volta il maledetto insetto ce l’ha fatta a fare tutti i cicli.
    Paradossalemente in un altro oliveto in cui solitamente c’è un pò di mosca ha fatto troppo caldo a la mosca non si è vista.

    Il clima sta cambiando e fa sempre più caldo.

    In più ora ci si mettono gli storni a stormi…

    L’olio toscano ci sarà anche quest’anno, IGP sicuramente, DOP non saprei perchè i controlli sono più serrati ed efficaci.

    Il prezzo all’ingrosso per l’IGP a Grosseto è di 6 €/Kg.

    Con i margini di guadagno che si hanno sull’olio, siamo sempre di più alla frutta.
    Aumentano i cartelli VENDESI di piccoli oliveti.
    Poi ora ci si è messo anche l’ispettorato del lavoro a tartassare i raccoglitori..

    Mah!!! Se non fosse per la passione…

  2. Bricke 13 ottobre 2007

    Qui da me nel viterbese la mosca non ha fatto danni. Le olive son pochine e piccole ma le raccoglieremo. Ti farò sapere a raccolto ultimato.

  3. meeme 13 ottobre 2007

    Noi non le raccoglieremo, sono tutte marce.
    Per tutti qui intorno è la stessa cosa, nessuno raccoglie, il piccolo frantoio locale è chiuso.
    Sarebbe stata la nostra seconda volta ed eravamo anche contenti,i nostri olivi erano molto più carichi della media ( colline sopra Pistoia ).

  4. Uguccione da Lorenzana 14 ottobre 2007

    Un amico mi dice che a Uliveto Terme olive ce ne sono anche quest’anno.
    Difficile confermartelo, io ti scrivo dall’India…
    A proposito: l’altra sera ero in ambasciata a delhi a ricevere D’alema e ho notato la follia degli olivi nel giardino dell’ambasciatore..mi son chiesto cosa può pensare un olivo a vivere sei mesi l’anno sopra i 35°C (di cui tre sopra i 40°C) e a non vedere mai nemmeno un cristallo di brina mattutina…vabbé che vede D’alema e forse qualche brivido gli viene

  5. Laura 15 ottobre 2007

    In Umbria ho due appezzamenti distanti tra loro poco più di un chilometro, in uno (300 olivi) c’è molta oliva, di media grandezza e poca mosca, nell’altro (700 olivi) poca oliva, abbastanza bucata, che sta cadendo col vento di questi giorni.
    La raccoglieremo come tutti gli anni…
    Quest’anno hai molto tempo libero! A cosa ti dedichi?
    Niente tabacco, niente olive…

  6. ste 16 ottobre 2007

    Allo sviluppo interiore che non è facile… più ai tutti i lavoretti che mi capitano.

  7. Laura 17 ottobre 2007

    Sei sempre attivo e con dei buoni propositi.
    Beato te che hai la buona volontà di lavorare su te stesso, io a volte passo la mano! ;o)
    In bocca al lupo!

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi