Press "Enter" to skip to content

Mese: maggio 2007

Sorpresina

uvagrandinata1.jpg

Ieri il contadino accomodava i tralci nella vigna dopo questi giorni di acqua (è cascata tanta) e vento. E l’acqua veniva mescolata alla grandine, per qualche minuto e la San Giovese ora da una parte è così.

1 commento

Quando c’era la musica ancora

E’ cominciato il tour dei Police. Qui un assaggino.

7 commenti

Provoco ergo sum

Forse venerdì nella tivu olandese ci sarà in palio un rene della malata terminale di cancro Lisa per uno dei tre candidati alla dialisi. Dicono che serve per sollecitare a più donazioni e sarà parzialmente vero. Non dicono mai che un rene trapiantato dura solo qualche anno.

10 commenti

Stronzio

Mentre in America con fatica nasce la prima discarica permanente e si discute come segnalare ai futuri il pericolo letale di scavi e trivellazioni per i prossimi diecimila anni definitiva qui la robaccia va in giro:

…tuttavia tracce di radionuclidi sono state trovate nel pozzo della Cascina del Porto, sul confine tra Saluggia e Crescentino. Un analogo inquinamento da stronzio 90 era stato rilevato già lo scorso marzo in un pozzo dismesso in località Cascina Casale Benne di Saluggia. Aggiunge Godio: «C’è poi un ulteriore fatto inquietante: se si allineano i punti in cui è stata riscontrata una contaminazione radioattiva, si risale proprio al Deposito Avogadro e, secondo un recente studio condotto per conto del Consorzio dei Comuni serviti dall’Acquedotto del Monferrato, questa è la stessa direzione seguita dalla falda locale. Tuttavia ci si ostina a portare le scorie nell’Avogadro: e intanto la contaminazione radioattiva avanza.

[via braccia rubate…]

4 commenti

….e tre

crop3.jpg

5 commenti

Il ritorno del calabrone

Seguono qualche osservazioni sparsa su quest’annata; siccome il contadino si sposta in media solo nel raggio di mezzo chilometro sono ben gradite altre osservazioni di altri posti che il mondo è grande dicono.

  • Da qualche giorno si rivedono i calabroniin cerca di appartamenti per costruirsi il favo dopo due anni di assenza assoluta e altri due di presenza massiccia.
  • Gli olmi invece pare che fanno lo stesso fine dell’anno orso: tutte le foglie mangiate e per questo assumeranno quel aspetto marrone-bruciato nel paesaggio.
  • Fa troppo caldo, poi troppo freddo: così la media stagionale torna senno che media è.
  • Tante cornacchie, tanti volpi e per questo nessun fagiano che si disturba mentre cova nel erba.

  • Mai visto tante malattie nel orto e non solo: ruggine dappertutto, sul grano, sugli agli, l’avena selvatica. finocchio selvatico ha le stesse foglie gialle di quello nel orto invernale.
  • Il mondo degli uccelli in generale è attivissimo: tanti usignoli anche.
  • 7 commenti

Piogge

Eravamo rimasti che c’era una siccità tremenda in Australia e che il premier ha detto che rimane solo pregare. Pare che abbia funzionata bene:

Che il tempo sia bello o brutto è sempre molto relativo quando si parla di commodity agricole. L’Australia sta attraversando un periodo di forti piogge e questo sta ponendo le basi per un possibile record nel raccolto del frumento. L’Australia è il terzo maggiore esportatore al mondo di frumento. La sua produzione era stata fortemente danneggiata l’anno scorso a causa di una forte siccità; ora le intense piogge di questi giorni stanno convincendo i contadini a piantare sempre di più. Le zone maggiormente battute dalla pioggia sono quelle del Queensland e del New South Wales.

1 commento

L’anello di spazzatura

Diceva il grande futurista Stanislaw Lem che nello spazio profondo si riconoscono i pianeti che ospitano delle civilizzazioni molto evolute per l’anello di rifiuti che le circondano: alla fine del progresso l’unica soluzione che rimane è di mandarle in orbita, lo sudicio.

Ma si voleva solo segnalare il postdi Lia che parla di Napoli.

4 commenti

Religioni alternativi

Oggi alla radio c’era la pubblicità delle Chiese valdesi. Dicevano ad alta voce che li usano anche per profilattici contro l’Aids nel terzo mondo.

6 commenti

E due

crop254.jpg

1 commento

Enigma

Ieri sera mentre si guardava come stava per sparire Saturno dietro la Luna spuntava da est uno di questi stelle veloci che non fanno rumore vedrai era un satellite e puntava dritto sulla Luna. Il contadino diceva “ora picchia” e faceva la colonna sonora con un boato finale e questa lucina sparì proprio all’impatto. Un po’ come Saturno dopo, ma lui è riapparso, tutto regolare niente paura. Si vedeva comunque bene la velocità della Luna, che non pare ma si muove.

1 commento

Liberi pensieri

Per la prima volta un post del contadino (sulle minacce delle mafie a Libera) è finito su liberoblog.

Lui è stato avvisato per mail e potrebbe richiedere la rimozione, che per i commenti che ha generato sarebbe anche un bene per l’umanità

4 commenti

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi