Press "Enter" to skip to content

L’anno che verrà

Se ne va l’anno del lupo, l’anno della frutta, quella della siccità, di ascesa di personaggi improponibili al potere e di mille altre cose molto terrestre e poco divine. Ma se siamo qui vuol dire che l’abbiamo superato in qualche modo e questo non è mica poco.

Buon salto coraggioso nel incognito quindi!

Joshino-2

9 commenti

  1. Claudio 31 dicembre 2017

    Buon salto anche a te, con la speranza di non farci male atterrando…
    P.S. Il micio è identico al mio.
    Saluti.
    Claudio.

  2. fabio 31 dicembre 2017

    Passano gli anni e’ l’incognito mi fa sempre piu’ paura…ma non ci resta altro da fare 🙂 Buon salto Ste!

  3. Stefania 31 dicembre 2017

    Buon anno che rimane e buon anno che verrà!

  4. mrm 31 dicembre 2017

    buon anno e buon salto a te, ste, e grazie per tenerci compagnia con quello che scrivi.

  5. Sandro kensan 3 gennaio 2018

    Ma è così difficile passare da un anno all’altro? 🙂

    Buon 2018 a tutti e a tutte. Speriamo bene…

  6. joe 14 gennaio 2018

    In ritardo, ma Buon anno 2018! Speriamo tutto andrà bene.

    Joe

  7. Laura 20 gennaio 2018

    Buon salto anche a te! 😉

  8. ste 20 gennaio 2018

    Grazie, spero che il salto sarà lungo abbastanza per passare o volo questo gennaio che mi rimane difficile 🙂

  9. Laura 21 gennaio 2018

    anche per me è un gennaio alquanto ostico… sin dal 4 sono sotto la cappa dell’influenza e non si riesce ad uscirne…

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi