Vogliaditerra

20 aprile 2011

Buon anniversario mondo

25 anni Cernobyl, un anno Golfo di Messico, Fukushima appena nata. La IEAE e la Tepco pubblicano comunicato interamente scollegati dalla realtà. La prima afferma che la liberazione della radioattività caleràoni calerà, la secondo su pressione del governo ha elaborato un piano di sei-nove mesi per mettere sotto controllo i quattro reattori (“cold shutdown” ovvero tutti stabilmente sotto 90°C).

La realtà invece è che esce vapore radioattiva dal 2, 3 e 4, il secondo ha un buco nel reattore e il containment che perde, si pensa che lì vicino c’è una radiazione di qualche decina di Sievert la quale vieta ogni lavoro umano ma dovrebbe essere chiuso il buco secondo quel bel piano. L’edificio è piena di vapore, il robot che hanno mandato non ci vedeva niente: subito appannato la lente.

Nel N°4 (che ha il combustibile esausto fuori dal reattore) l’acqua (100mSv/h) arriva adesso a 5m, è non è costruito come piscina. La radiazione nel edificio N°1 è a 270mSv/h – significa un operai può lavorarci neanche un oretta per arrivare alla dose di una vita professionale. Forse sta fondendo il nocciolo, dicono adesso.

Circa 54mila tonnellate di acqua radioattiva nei sotterenaei del #1 fino #3, a volte cala di un cm dopo il pompaggio.

L’Ucraina spende circa 6-8% della sua finanziaria ogni anno per le conseguenze di Cernobyl è il Giappone solo ieri ha avvertito i residenti a Fukushima che i bambini non devono giocare con la terra e che la verdura nel orto non va mangiato.

Commenti:


  1. cerca di vedere anche il positivo di questo mondo: a giorni s’inizia a mangia’ baccelli


    Uguccione da Lorenzana

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 75 queries in 0,721 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi