Vogliaditerra

9 maggio 2007

Bio per tutti

Nella catena “Salviamo il mondo” un anello indispensabile è il metodo con quale lavoriamo la terra; ora lodice anche la FAO:

L’agricoltura organica, quella che non usa fertilizzanti, pesticidi e Ogm, potrebbe soddisfare il fabbisogno alimentare mondiale e aumentare la manodopera agricola del 30%.

Fin qui bene, ma il mondo rimane molto male ancora per i polli d’allevamento convenzionali: L’EU ha deciso che ci possono essere tenuti solo 33 kg di pollo per metro quadro (circa 20 esemplari adulti) – prima erano consentiti 40 kg. Ma ‘sta situatione riguarda solo 5 miliardi di polli ogni anno.

Un pollo bio Demeter tedesco deve avere 4mq per sé, invece.

Commenti:


  1. Ma è vero che i polli d’allevamento vengono spennati vivi?
    Perchè se è così non mangerò più un pollo in vita mia!
    Rosy


    Rosy

  2. Non credo che la legge lo permette. Ma bastano già i motivi per non comprare quelle convenzionali, con questa “vita” di sei otto settimane che hanno.


    ste

  3. ma come sei-otto setimane???
    Forse mesi….volevi dire. Cmq povere bestioline.


    fULLDYNAMIX

  4. Ci faccio fatica a credere anch’io, ma sono settimane davvero. Alto rendimento. Qui nel pollaio invece ci mettano sei-otto mesi finché cominciano a “cantare” ovvero essere pronti per la brace…


    ste

  5. Ma cosa danno da mangiare a questi polli “bio”nici?


    Erik

  6. @Erik:
    Il cittadino consiglia di rileggere il post e i commenti del 7 maggio 2006 – Pesce pollo pazzo (aviaria reloaded).


    Vittorio B.

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 75 queries in 0,758 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi