Press "Enter" to skip to content

Questionario

Ci scrivono al contadino e lui quando gli chiede una cosa spesso non riesce dire di no:

….sarebbe possibile postare un questionario sull’innovazione nell’agricoltura sul tuo blog? Siamo un gruppo di ragazzi che stanno lavorando ad un progetto per quanto riguarda l’innovazione agricola.
Il questionario è questo:
https://goo.gl/forms/y8g7vMxPHDHu5mYI3

Il pensiero del contadino al riguardo è che oggigiorno sono pochi gli appassionati che si legano alla terra, perché è questo: sei legato alla terra per la quale ti prendi la responsabilità e adesso tutti vogliono essere nomadi. E la terra la vuole nessuno – anche per il fatto che vi vuole un reddito extra per dedicarsi alla terra.

Il secondo pensiero gli viene quando legge cosa Alphabet (google) ti dice quando clicchi il link:

Accedi per continuare
Per compilare questo modulo, devi aver effettuato l’accesso. La tua identità rimarrà anonima.
ACCEDI

e fanno ridere i polli: questi algoritmi sanno molto su di te, conoscono i siti che visiti e leggono pure le tue mail se usi gmail altro che “identità anonima”. Manca anche un po’ la cultura digitale, tipo pagarsi un servizio email, usare telegram al posto di whatsapp, wire al posto di skype e così via.

4 commenti

  1. Clapat 29 gennaio 2018

    Ciao ste, sempre pronto a dare interessanti notizie e ti ringraziamo.ora siamo in salento e stiamo prendendo conoscenza del problema xylella.un caro saluto da Claudio patrizia

  2. Sandro kensan 30 gennaio 2018

    Avrei anche risposto alle domande ma chiede di iscriversi prima di capire di cosa si tratta, quindi evito.

  3. ste 31 gennaio 2018

    @Clapat: riferite, sulla xylella non sono riuscito di farmi una idea concreta, mi sembra che il batterio non è la causa ma un sintomo, a parte che prova te impedire a un batterio di difondersi…

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi