Press "Enter" to skip to content

Il sale della terra

Niente, il contadino arriva tardi ma ieri ha visto “Il sale della terra“, il documentario di Wneders sul fotografo Sebastião Salgado.

Non è un film da parlarne, ti zittisce, ma non lo dimenticherai mai.

4 commenti

  1. giramonti 10 agosto 2015

    Gran bel film, mi ha riconciliato con Wenders (e con il cinema).
    Veramente potente – e se non fosse per il finale, si uscirebbe schiacciati.

  2. Stefania 20 agosto 2015

    Anch’io sono rimasta folgorata da quel film…. E non so che dire, ma solo per il fatto che non riesco a parlarne. Bisogna vederlo!

  3. Lollodan 26 agosto 2015

    Zittisce…..esattamente.
    Come molte cose in questo mondo, la parola arriva fino ad un certo punto…poi, niente,…ci vuole altro.

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi