Press "Enter" to skip to content

Mela sotto olivo

Il grande evento di ieri era che il contadino tornando con motocoltivatore vuoto (di letame) ha trovato un iphone 5 o come si scrive sotto un olivo, piena di terra e parecchio guazzoso. L’ha portato a casa, messo al sole e visto che era mezz’aperto e si vedevono le budelle l’ha anche schiacciato per chiuderlo. Suo amico sapeva come avviarli ed ecco che funzionava ancora. Sim bloccato ma un vero contadino-sherloc si mette subito a indagare.

E’ in portoghese.
SIM bloccata ed è dalla 3, quindi italiana.
Pigiando in qua e là si arriva al calendario, sono impostati l’ora di Brasilia e l’ora di Roma.
Pigiando dell’altro arriva pure lo sfondo, un albero straniero in fiore, tutte rosa.
Pigiando e attivando Siri vuole fare una specie di chat (facetime) con persone sempre di nomi in portoghese.
Ultima attività – aggiornato skype e altro – su iTunes 10gg fa.
E si possono fare pure i selfie e le foto.

Esclusi cacciatori e tartufai. Turista? Ma che ci fa dietro le capre, un oliveto dove si arriva solo tramite viottolo nel bosco o cavalcando la rete dal recinto delle pecore?

Oggi però si è risolto il mistero ed è tornato al suo posto. Ladri in casa in paese, carabinieri che li inseguivano per i campi. Moglie del figlio di N. che ha vissuto per anni in Brasile, ed ecco lo sfondo rosa.

Però l’idea del ladro che corre di notte dietro le capre e butta l’iphone rubato gli piace poco.

6 commenti

  1. mrm 3 novembre 2014

    anche a me piace poco, se nemmeno lì si può più stare in pace

  2. fabio 3 novembre 2014

    Caro contadino i tempi cambiano…in peggio…Dalle mie parti tempo fa hanno rubato una mucca e macellata sul posto poche centinaia di metri dalla stalla…al proprietario e’ rimasto solo la testa e le interiora…

  3. marco 11 novembre 2014

    buongiorno,
    sento adesso alla radio che la produzione di olive è andata malissimo sia in italia che in spagna. Parlano di frantoi chiusi. ma è andata davvero così male?

  4. ste 11 novembre 2014

    Ciao, infatti, ho ascoltato anch’io la trasmissione, è così e non so se quel meno 35% sia vero, da amici sento che fino sotto Roma è uguale dappertutto. Qui intorno zero e se qualcuno ha fatto l’olio decente avrà trattato sicuramente 3-4 volte con l’insetticida.

    Il frantoio bio dove vado io aveva aperto due giorni a settimana, per loro solo spese quest’anno. Il frantoio grande qui ha aperto presto ma già una settimana fa sembrava uguale come meta dicembre, un vuoto sul piazzale.
    Ne ho parlato qui:
    https://www.vogliaditerra.com/a.....live-2014/

  5. marco 11 novembre 2014

    ho letto il post che hai messo.
    dalla radio ho capito che anche gli altri grossi produttori sono messi male. Mi spieghi da dove verrà l’olio di questo nuovo anno ? c’è qualcuno oltre la spagna che produce olive e ce le darà per il nostro olio ?

  6. ste 11 novembre 2014

    Buona domanda. So solo che il raccolto in Grecia sembra ottimo, ma non ho idea sulla quantità. Ho anche letto che ci sono riserve di olio vecchio che vengono tenuti fuori mercato per aspettare il prezzo a aumentare. C’è da fidarsi poco prossimo anno.

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi