Press "Enter" to skip to content

Come invecchiare bene

Il Fontanelli, 85 anni, era venuto per sentire se il contadino voleva i mazzi (“bardotti”) di fieno legati a mano del secondo taglio del suo campetto dietro paese.

Ieri andò a caricarli.

“Vorrei invecchiare come te, come hai fatto?”

Non bisogna aver paura del male! Io ho tre vasi del cuore tappati, se sento i cardiologi dovrei vivere sotto una campana di vetro ma eccomi qua…”

e indica suo orto grande con pollaio e alberi da frutto. Dopo il discorso toccava altri punti (“non c’è miseria ancora, altrimenti tutti a fare la file per il fieno”) ai ricordi (“scassai i campi 1m x 1.2m per 650 lire il giorno, poi mi sembrava di guadagnare poco e sono passato al metro, 50 lire a metro e arrivavo a mille lire il giorno: 12 metri la mattina e 8 di sera, a quei tempi non c’erano gli escavatori”) e al fatto che oggi solo rumeni, bulgari e albanesi insomma gente cresciuti poveri riescono ancora a lavorare in questo modo.

3 commenti

  1. Barbara M. 22 giugno 2014

    io ho qui il vicino ortolano a cui hanno appena messo una protesi al ginocchio, che era consumato, 70 anni e rotti. il giorno dopo a quello in cui gli hanno levato i punti è rimontato sul trattore che guidava all’inizio con un piede solo (!). andava piano piano piano, però è riuscito con la moglie a fare una carica gigantesca di cassette di pomodori e il giorno dopo erano a venderli al mercato! secondo i medici sarebbe dovuto stare a riposo per 3 mesi..

    spero che stai meglio Ste, a invecchiare c’è tempo!!!!!

  2. uguccione da lorenzana 22 giugno 2014

    non essere così avido di vita terrena: un battito di ciglia della nostra esistenza cosmica.
    OM

  3. ste 23 giugno 2014

    Sì, d’accordissimo mavorrei tentare un altro cerchio o due qui…

    Vivo la mia vita in cerchi crescenti,
    che si estendono sopra le cose.
    l’ultimo forse non compirò
    ma tentarlo sì che lo voglio.

    Sul trattore ci si sta sempre (ieri ho zolfato la vigna), è l’ultima cosa che si deve lasciare 🙂

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi