Press "Enter" to skip to content

Il parlamento EU respinge regolamento semi

È scontro tra Parlamento e Commissione europea sulle nuove regole sulle sementi che chiedevano di rendere illegale crescere, riprodurre, o scambiare semi che non fossero stati testati e approvati da una nuova agenzia dell’Ue. Il testo dell’esecutivo di Bruxelles è stato respinto a larghissima maggioranza per 650 voti a 15.

“Il progetto ha creato preoccupazione tra i deputati per la fusione di 12 direttive in un singolo regolamento che è direttamente applicabile e priva, così, gli Stati membri della possibilità di adattare le regole alle loro esigenze”, ha spiegato il presidente della commissione agricoltura, Paolo De Castro (S&D).

Il contadino tempo fa cercava di sbufalare notizie dal tono catastrofico a riguardo.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi