Press "Enter" to skip to content

Il giornalismo questo sconosciuto

Con dieci giorni di ritardo parlano del “crollo” del Bitcoin, L’Unità, Libero e altri copia-incollano un articoletto d a TMNews:

Il Bitcoin sprofonda sempre più giù. Ormai si attesta a 264 dollari, a fronte dei 900 dollari attorno ai quali aveva fluttuato quasi tutto il mese di gennaio e del picco storico di 1.200 dollari del novembre 2013. A detta della piattaforma giapponese MT Gox, una delle maggiori e delle prime a trattare l’aspirante valuta, adesso ci si è messo anche un “problema tecnico” a contribuire a far precipitare le quotazioni.

La verità è che sì, Mtgox ha un grande problema tecnico con il software modificato e ancora non permette il ritiro dei BTC, ma i prezzi sono sostanzialmente due: $157 su MTgox adesso dove c’è un fuggi fuggi mentre sulle altre piazze maggiori è intorno a $610.

2 commenti

  1. paulista 20 febbraio 2014

    immagino che comprare su MTgox e rivendere altrove sia fuori discussione. o no?

  2. ste 20 febbraio 2014

    Troppe incognite, si lamentano anche che il ritiro i dollari, euro yen ecc sia lente e quasi sospesa in pratica. Se avrei soldi lì comprerei, fidandomi che posso ritirarli una volta sistemato la falla.

    Troppo speculazione, troppi sbalzi di scambio, è un peccato per i BTC. Bene invece che una borsa che impazzisce non tira dietro tutte le altre, un bel segno di diversificazione.

    PS: leggo che gente voleva protestare davanti gli uffici di Mtgox ed è stato detto che “sono traslocati”…

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi