Press "Enter" to skip to content

Fieno di palude

pressa

Finiva così il primo taglio del fieno sul secondo prato. Eppure il contadino sapeva che non doveva entrare in quel angolo, ma il quoziente d’intelligenza diminuisce in rapporto dei cavalli del mezzo che uno guida. Comunque dal prato qui 100 presse buone si son fatto, dalle 160 di prima più di metà sarà da buttare. E ora sembra che ripiova.

3 commenti

  1. Harlock 9 giugno 2013

    a volte i cavalli riescono a tirarti fuori da situazini impossibili 🙂

  2. Laura 12 giugno 2013

    Lì tutta sola soletta in quell’angolo in castigo! 🙂
    La mia vecchia pressa Gallignani è ormai andata, siamo passati ai poco pratici rotoloni fatti dal terzista…
    Oggi papà ha falciato per la prima volta, sono previsti almeno 6 giorni di sole, incrocio le dita!

  3. ste 12 giugno 2013

    Il giorno dopo l’ho tirata fuori con la wwoofer e tanta legna sotto per fare strada per la ruota.

    Avevo falciato anche uno rei recinti, ha piovuto come sempre e stasera l’ho ranghinato, è bellino ancora e pure tanto, andrà bene per gli asini, domattina la rigiro e lo presso.

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi