Press "Enter" to skip to content

La russia brucierà le armi – nucleari.

In un nuovo reattore “autofertilizzante” BN-1200 a Belojarsk, dov’è già si trova il primo e unico reattore di quel tipo funzionante dal 1981 che andrà in pensione nel 2020 (nota: pure i reattori andranno sempre più tardi in pensione).

he first BN-800 unit is intended to demonstrate the use of mixed-oxide (MOX) fuel at industrial scale – including both reactor-grade and weapons plutonium – and the closed fuel cycle technology.

Qualcuno forse si ricorda di Fukushima e del suo reattore che andava a Mox ovvero a miscela uranio-plutonio. Speriamo bene. Ci sono circa 1,000 tonnellate di plutonio nelle vasche di raffreddamento delle centrali nucleari in giro per il mondo. E altre 250 tonnellate di PU-239 presenti nelle varie armi nucleari, molti da disfare solo che non c’è verso. O si brucia così.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi