Press "Enter" to skip to content

I quattrini sono come il sangue (nel corpo)

Ci vuole pazienza e tempo per cambiare la mente. E’ pure si sa che ci vogliono soldi per vivere (noi e anche l’economia) e non tanti soldi da una parte e punti in tasca tua, ma distribuiti per benino. Hanno creato un film per divulgare l’idea del reddito di base o di cittadinanza, attualmente è tradotto (parzialmente) in 5 lingue (la traduzione italiano dovrebbe essere in corso e che si può pure cooperare registrandosi qui).

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

8 commenti

  1. jacktisana 3 marzo 2009

    grazie Ste, completamente d’accordo!

  2. Andrea 6 marzo 2009

    Grazie Ste, il tuo blog è sempre una fonte di spunti interessantissimi, proprio partendo da alcuni tuoi vecchi post ho iniziato a interessarmi al reddito di cittadinanza. E ora vedere che la discussione sta prendendo vita e c’è anche un film divulgativo mi ha aperto il cuore…
    Purtroppo quello proposto dalla regione Lazio non è affatto un reddito di cittadinanza, bensì un ammortizzatore sociale; è comunque bene accetto e un primo passo verso una visione più ampia, purchè lo si chiami col giusto nome.

    dal sito http://www.bin-italia.org :
    >

  3. Andrea 6 marzo 2009

    acc, non mi ha preso la citazione…
    dicevo, da http://www.bin-italia.org :

    ” La questione è un pò più complessa, il sostegno di cui si parla è ancora inserito dentro un’idea di ultima istanza, ma intanto ripropone, come centralità nel dibattito politico ed anche nella società, la necessità del sostegno al reddito. Foss’anche minimo, condizionato, come strumento di rilancio dei consumi, come ammortizzatore sociale e non come diritto di cittadinanza, è comunque una novità che nel nostro paese, una proposta cosi “normale” ed ovvia, ancor di più oggi con una cirsi sociale di questa portata, assuma una importanza cosi rilevante.”

  4. RdB 26 aprile 2009

    Il film ora è online con i sottotitoli in italiano. Buona visione – e spargete la voce!!!

  5. ste 27 aprile 2009

    Chi l’ha finito, te? Mi sono fermato al 25% 😉

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi