Press "Enter" to skip to content

Breve trattato sull’impossibilità dell’ulivicultura in assenza di piogge

Impossibile.

olivesiccita.jpg

10 commenti

  1. mrm 17 ottobre 2008

    oddio….e allora come sarà l’olio? :-S

  2. GiBi 18 ottobre 2008

    Cacchio!

    Comunque anche l’uva era abbastanza… asciuttina. Resa molto bassa, a parte che non ve ne era granché.

    Anno bisestile…

  3. Giacomo 18 ottobre 2008

    Qui da noi, profondissimo sud anzi Africa del Nord, complice qualche giornata di tempo umido, si è iniziato la raccolta; dalle notizie che sento in giro sarà abbondante, sia per resa che per quantità.

  4. edo 18 ottobre 2008

    anche da noi (sempre africa del nord) si prevede un ottima annata, sia per resa che per quantità .

  5. Laura 19 ottobre 2008

    In Umbria, dalle mie parte, l’oliva ha ripreso discretamente dopo la siccità estiva. Questa settimana le grosse aziende hanno iniziato a raccogliere, con 15 chili di resa. Noi inizieremo tra una settimana.

  6. ste 20 ottobre 2008

    Le rese che ho sentito: 5% e 6%, ecco.
    Domani e dopodomani vanno due vicini che hanno già colto, stasera cominciamo noi con le piante che hanno poco, sperando che piove davvero Mercoledì come promettono.

  7. Harlock 20 ottobre 2008

    L’acqua ci vuole ste, ma se piove adesso la resa sarà ancora più bassa!

  8. ste 20 ottobre 2008

    Non m’importa, abbiamo cominciato stasera, erano dure da staccare e viene giù anche parecchia frasca, le canne non s’infilano nella terra. Mezzo quintale e in cima alle piante c’erano molte olive secche. Secche. E tante piante hanno quel colore verdolino-giallastro. Non vorrei pensare cosa succede se NON piove mercoledì/giovedì.

  9. Vagabondo 20 ottobre 2008

    domenica 20/10/08
    qui in provincia di Torino hanno festeggiato la prima raccolta di olive. Non conosco la resa, ma sentire che coltivano ulivi ai piedi delle Alpi, da da pensare…….

  10. Federico 28 ottobre 2008

    confermo: in Umbria, zona Assisi-Spoleto c’è una resa media del 16%…non male…non male!

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi