Press "Enter" to skip to content

Lo stile politico moderno

La prima centrale nucleare italiana che porrà fine a tutti problemi energetici del Belpaese sorgerà in zona militare in località segreta (e verrà difesa contro i terremoti 24 ore su 24 dagli soldati).

8 commenti

  1. davide 23 maggio 2008

    mi prenoto per minare i cantieri a rischio della vita…per manifestare eccetera…ma non c’è un referendum apposta per il nuke?
    SOLE FOREVER

  2. alicesu 23 maggio 2008

    Davide: probabile che decideranno tutto senza nemmeno interpellarci. Sembra che ormai la direzione sia questa…

  3. Aldo 23 maggio 2008

    Alicesu, in effetti è da un po’ che vado dicendo che quelli che dovrebbero essere i nostri rappresentanti è da troppo tempo che sono diventati i nostri padroni. E, bada bene, lo dico a prescindere dal colore dei blasoni dei quali si ornano — da qualche tempo mi sento sempre più daltonico.

  4. mrm 24 maggio 2008

    sulla repubblica oggi c’era un articolo dell’esimio dott. veronesi da far rizzare i capelli!! sul sito oggi non lo trovo, ma forse domani ci sarà nell’archivio?
    una chicca:

    Basta pensare che per il fatto stesso di stare sulla Terra ognuno di noi assorbe radiazioni ionizzanti (cancerogene) in quantità non indifferenti: in 70 anni di vita assorbiamo circa 70 msv, una dose 140 volte più alta di quella ricevuta dall’incidente di Chernobyl (pari a 0.5 msv). La minaccia per la salute dell’uomo e dell’ambiente legata all’energia nucleare di per sé è dunque pressoché nulla

    non ho parole, ma secondo me merita una lettura, tanto per rendersi conto di cosa abbiamo intorno…

  5. ste 24 maggio 2008

    Il difetto del paragone con la radiazione naturale è nella natura del metodo scientifico: misura delle quantità ma non riesce cogliere della qualità. La radiazione naturale è diversa da quella artificiale. Le questioni sono anche altre, per esempio 1) vogliamo davvero che i nostri generazioni future devono custodire la spazzatura nucleare per migliaia di anni? 2) Il rischio delle centrali per attacchi terroristici è molto alto:

    http://www3.varesenews.it/comu.....colo=10023

    Questo significa probabilmente una società poliziesca che controlla tutti noi

    3) L’uranio è finito come il petrolio.
    4) Le spese per l’energia per una centrale nuova saranno carissime: Sono buttati dalla finestra.

  6. barbara 24 maggio 2008

    e poi diciamo che stiamo in leggera controtendenza rispetto agli USA che recentemente hanno stabilito di frenare il nucleare fino a che non troveranno sistemi più sicuri. Per ora stanno volando con l’eolico!!!!!!!!! E sono AMERICANI!

  7. ste 25 maggio 2008

    Brutto la vecchiaia a volte, invece di diventare saggio uno diventa così…

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi