Press "Enter" to skip to content

Rendersi conto

Distributori di carta WWF

2 commenti

  1. Aldo 28 ottobre 2007

    Metterci la mappa dell’Italia non sarebbe stato conveniente, perché si sarebbero dovuti lasciare i distributori pressoché vuoti.

    E’ interessante che invece di pensare (per prima cosa) a ripristinare una copertura forestale degna di questo nome in Italia si finga di preoccuparsi tanto per quella a casa d’altri.

    Faccio notare che qui da noi, per coprire l’inghippo, si chiamano “foreste demaniali” anche quelle che non sono altro che boscaglie degradate. Potere del linguaggio! Quasi quasi mi faccio cambiare il nome in “Brad Pitt” all’anagrafe — sapete come cuccherei alla grande?!?

  2. Petrolio 29 ottobre 2007

    ste, ti ho dedicato il post di oggi. Chissà come mai?
    😉

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi