Vogliaditerra

6 agosto 2013

Anche le api hanno sete

Commenti:


  1. E anche una vespa, al minuto 0:54… kill it with fire!


    Stefano

  2. Perché bisogna uccidere le vespe?


    aspirante biodinamico

  3. Incredibile, abboccano sempre al primo colpo…
    Hai ragione, sono importanti nell’ecosistema ecc ecc, però una volta una vespa ha punto mia moglie e quindi ora devono morire tutte, la natura compenserà la mancanza di vespe come farebbe per qualsiasi altro insetto estinto.
    Ora scappo, c’è uno sterminio che mi attende 😉
    Salutami il tuo amico Rudolf.


    Stefano

  4. Le api usano l’acqua per raffreddare le arnie che devono stare a 37 gradi.
    Portano goggioline all’interno e le fano evporare ventilando con le ali.


    ijk_ijk

  5. Nel video (e anche in realtà quest’anno) mancano i calabroni che acchiappano le api da dietro mentre bevano: una puntura in pancia e asporto nel favo loro.

    Meglio per Stefano che sua moglie non fu punta da calabrone, sono più difficile da ammazzare 😉


    ste

  6. chi l’ha detto che sono più difficili da ammazzare i calabroni? …sono talmente bischeri che si mettono davanti alla racchetta da se 🙂

    molto bello il video, complimenti 😉


    Harlock

  7. Ed ecco un altro apicoltore con la racchetta da tennis davanti l’alveare a impedire la selezione naturale delle sue api 😉


    ste

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 75 queries in 0,828 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi