Press "Enter" to skip to content

Amare la stagione

In un mondo ideale piove, sopratutto dopo il primo taglio del fieno.

E poi tutte le primavere viene questa finestra d’estate anticipata e sempre ci si domanda come si fa a sopravvivere se già adesso fa un caldo bestiale così. E sempre ritorna la primavera con la sua frescura e sempre tocca ricercare maglioni e calzini.

Poi non sarebbe così difficile da capire e avere fiducia, sembra che abbiamo un debole per il panico, peggio delle pecore. Basta leggere i titoli in edicola.

2 commenti

  1. marzia 1 giugno 2009

    le pecore hanno grande fiducia nel pastore che le guida, sanno che le porterà sempre nel luogo migliore per loro.
    noi… ?????

  2. Andrea 2 giugno 2009

    Ogni anno sempre questa gran polvere perchè le temperature sono al di sopra o al di sotto della media… ma la media si chiama così perchè la si fa a partire dai valori diversi registrati… sembra un controsenso… in fondo la media è un astrazione e il valore indicato dalla stanghetta di mercurio un dato oggettivo, quindi in fondo sarebbe più normale voler cercare di cambiare la media in funzione dei valori registrati piuttosto che scatenare il panico quando la realtà diverge troppo dalle nostre aspettative…

    Andrea scripsit.

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi