Vogliaditerra

25 gennaio 2008

Raduno degli asini

No, non si riferisce né a certi senatori né a varie feste con spumante, che tra l’altro gli asini si comportano bene e paragonarli a questa gente sarebbe anche una offesa, per gli asini. [E il contadino pensa che Prodi ha un carattere forte: resistere senza impazzire 20 mesi con tutta questa banda sono tanti.]

Il contadino e Rocco

ASINODAYS 2008 è l’evento internazionale nel quale il maggior numero di asini e di persone interessate agli asini, che sia mai stato visto nello stesso momento, si radunano per uno straordinario incontro dedicato alla conoscenza, alla familiarizzazione ed alla valorizzazione dell’asino.

Un tema ed una motivazione originale che mette il territorio reggiano al centro di una convergenza di interessi economici e informativi di grande impatto. L’asino, infatti, dopo anni di oblio, torna ad essere oggetto di interessi, passioni e curiosità.
Alimentare questi fattori significa richiamare interesse su di un nuovo settore di lavoro, su di un territorio, su di una cultura antica riportata a nuovo.

Un evento che può raccogliere l’adesione di migliaia di persone perché rivolto non solo agli “addetti”, ma a tutti coloro che provano simpatia ed interesse per l’animale ASINO.
Tre giornate di incontri, di confronti, di festa e di spettacolo rivolte agli allevatori di asini, agli operatori del settore, agli appassionati, ai curiosi e a tutti coloro, adulti o bambini, che vogliono conoscere questi animali straordinari.

Commenti:


  1. Io abito li’ vicino. Se qualcuno viene, ci si puo’ vedere. 😀


    upuaut

  2. ANCHE IO ABITO LI VICINO, HO VISITATO IL LORO SITO, LI C’E’ UN GRANDE ALLEVAMENTO INTENSIVO DI ASINI, MI DICONO SONO CIRCA 500, CHE SI POSSONO VEDERE TUTTI I GIORNI. CHI VUOLE (MA NON E’ IL MIO CASO) PUO’ ANCHE DEGUSTARE LE RICETTE ED I SALUMI A BASE D’ASINO


    giorgio

  3. ANCHE IO ABITO LI VICINO, HO VISITATO IL LORO SITO, LI C’E’ UN GRANDE ALLEVAMENTO INTENSIVO DI ASINI, MI DICONO SONO CIRCA 500, CHE SI POSSONO VEDERE TUTTI I GIORNI. CHI VUOLE (MA NON E’ IL MIO CASO) PUO’ ANCHE DEGUSTARE LE RICETTE ED I SALUMI A BASE D’ASINO


    giorgio

  4. NON ABITO LI’ VICINO MA HO MOLTO A CHE FARE CON GLI ASINI. NON CREDO IN UN RADUNO MONDIALE IN UN POSTO DOVE NE ESISTONO GIA’ PIU’ DI 500. NON CREDO SI POSSANO VALORIZZARE LE QUALITA’ DI QUESTO ANIMALE E COMMERCIALIZZARE LA CARNE E PROPORRE SALUMI E MORTADELLE DELLO STESSO NEL MENU.
    TUTTA UNA CONTRADDIZIONE.


    mafalda

  5. Ma perchè li radunano lì? Non è il posto dove se li mangiano? Simone


    Simone

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 75 queries in 0,845 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi