Voglia di Linux

avventure e soddisfazioni usando software libero

ODT versus openXML

closeQuesto articolo è stato pubblicato 13 anni 3 mesi 15 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

Mark Shuttleworth chiede la collaborazione (sotto forma di lobbying) per la votazione imminente in seno ISO e spiega bene i motivi per farlo. Microsoft vorebbe tanto che il suo formato openXML verrà definito come secondo standard accanto a Odt.

Come esempio per la superiorità intrinseca dei formati open e definiti da tanti sta il successo del web con l’html e il css.

ste

15 agosto 2007



Leave a Reply

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina sulla privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Chiudi