Voglia di Linux

avventure e soddisfazioni usando software libero

Niente audio su linux?

closeQuesto articolo è stato pubblicato 12 anni 30 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

Sew non funziona l’audio dopo una installazione Gnu/linux come prima cosa dobbiamo assicurarci con

alsamixer

che sono attivati tutti i canali. Basta spostarsi con le frecce, regolare e se fosse un MM sotto un canale smutarlo premendi il tasto m in modo che diventi 00.

Siccome queste guide di alsa-1.0.2* sono spesso datate nel giro di pochi mesi perché cambia la versione ecco una serie di comandi che dovrebbero valere per sempre 🙂

Scariciamo gli ultimi driver alsa, alsa-lib e alsa-utils da
http://www.alsa-project.org/main/index.php/Main_Page (la versione attuale si trova incima sulla destra) e salviamoli direttamente nella home (non sulla Scrivania!)

Per ubuntu installiamo questi pacchetti e creiamo un link per evitare un errore (configure: error: panelw library not found) compilando alsa-utils:

sudo apt-get install build-essential gettext ncurses-dev linux-headers-`uname -r` xmlto
sudo ln -s /usr/lib/libpanelw.so.5 /usr/lib/libpanelw.so

Per compilare:

cd
tar xvpjf alsa-driver*
cd alsa-driver*
./configure –with-cards=hda-intel
make
sudo make install
cd
tar xvpjf alsa-lib*
cd alsa-lib*
./configure –with-cards=hda-intel
make
sudo make install
cd
tar xvpjf alsa-utils*
cd alsa-utils*
./configure –with-cards=hda-intel
make
sudo make install
sudo alsaconf

Spesso l’audio non funziona o non funzionano le cuffie o le casse perché manca l’opzione giusta in /etc/modprobe.d/alsa-base.conf.

Con il risultato di

aplay -l

possiamo consultare questa pagina che elenca le opzioni possibili, che vanno inseriti nel file /etc/modprobe.d/alsa-base.conf.

sudo kate /etc/modprobe.d/alsa-base.conf

(per ubuntu/gnome usare “gedit” la posto di “kate”, per tutti usare “nano”)

Inseriamo in fondo una riga
options snd-hda-intel model=XXX
e mettiamo al posto di XXX una opzione probabile del file segnalato.

Esempi:
options snd-hda-intel model=3stack
options snd-hda-intel enable=1 index=0 model=basic

Se abbiamo un portatile spesso troviamo la riga giusto cercando in rete con
marca modello alsa-base.conf, esempio:
toshiba tecra a8 alsa-base.conf.

ste

07 giugno 2010



Leave a Reply

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina sulla privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Chiudi