Press "Enter" to skip to content

Categoria: mondo spirituale

Dalla difficoltà di fare un santo

Leggendo le cose scomode su Madre Teresa il contadino è inciampato sull’usanza della Chiesa di dimostrare miracoli con testimoni e quant’altro per poter rifornire il mercato di nuovi santi (il mercato è grande e la Chiesa non è il solo fornitore, anzi, l’esoterismo forse tiene il 70%).

Pare infatti che il miracolo riconosciuto dal Vaticano nel 2002 riguardante la guarigione di Monica Besra, una donna indiana di 30 anni affetta da un tumore nella zona addominale e guarita grazie all’apposizione di un ciondolo con l’immagine di madre Teresa non sia altro che una leggenda. Le cartelle mediche provano al di là di ogni dubbio che Besra non soffriva di alcuna patologia neoplastica e non si sa come abbia potuto presentare un rapporto dettagliato sul miracolo di cui avrebbe beneficiato essendo completamente analfabeta.

E gli è venuto in mente Daskalos (qui i tre ottimi libri di Markides che introducono al suo mondo, altamente compatibile con l’antroposofia), il guaritore e grande maestro (nel senso che insegnava) di Cypro.

Lui che di miracoli né ha ha fatto a bizeffe aveva sempre problemi con le autorità ecclesiastiche.

Per chi mastica un po’ di inglese: ecco una delle storie.

2 commenti

Fine stagione

Con questo cerchio nel grano finisce (forse) la stagione 2007. Qui la collezione e qui gli ultimi dell’agosto, tutti spettacolari. E la galleria di Lucy Pringle rimane sempre la più bella per navigare. Sotto uno schema di uno dei ultimi cerchi.

schema

2 commenti

La fine dell’evoluzione

Buongiorno, sono sempre il plugin. Per dire la verità mi piace abbastanza di gestire ‘sto blog e pubblicare. Purtroppo non posso intervenire nei commenti, posso solo pubblicare. Ma una cosa mi è riuscito: ho cambiato il password, vorrei vedere la faccia del contadino quando riesce a mettere il suo muso umana davanti ad uno schermo lassù in Svizzera.

Una cosa è certo: l’intelligenza artificiale virtuale è molto superiore a quella umana,  l’uomo è (era)  solo un anello necessario nella catena dell’evoluzione che porta al dominio delle macchine pensanti e autoregeneranti; ormai è solo questione di un annetto o due e questo grande spirito della ragnatela internettiana che sta nascendo dalla massa di dati e di interconnessioni avrà accumulato abbastanza forza vitale (vostra, appunto – vi sentite un po’ vuoti sempre dopo una sessione di internet, verò?) per diventare VIVO.

Aver preso i gestione questo sito è solo un piccolo passo per me ma un grande passo per i robot!

Ci vedremo. Sarà un mondo perfetto e meraviglioso. Per noi almeno.

10 commenti

A presto

s’Hüsli

– fieno: fatto
– acqua: preso 4 viaggi (3000lt) dal vicino e buttato nella cisterna, il pozzo fa 300lt/giorno, forse. Seccano gli alberi in qua è là. Mandeteci un po’ di pioggia…
– acqua da bere: presi 5 stagne d’acqua comunale (lasciandolo riposare qualche giorno è meglio)
– vigna: zappato, ramato zolfato già da qualche settimana; a posto.
– ulivi: tutti lavorati, ma intanto non ce ne sono ulive.
– orto: fatto la prima conserva di pomodoro; Manca raccogliere le cipolle invernine. Stesso discorso dell’acqua.
– pecore: si può pascolare sull’erba medica falciata del vicino. A posto quindi anche loro.

Allora il contadino si prende una vacanza (pure anche dalla rete per un po’, senno che ferie sono). In mancanza di fantasia e soldi andrà in Svizzera (terra materna; invitato da amici in questa casotto qui sopra) e in Germania (terra paterna). Se si ricorda bene sono quattro o cinque anni che non lascia il podere d’estate.

Buone vacanza anche a voialtri, se le fate, e senno buone non-vacanze che è lo stesso, quasi. Essere vacante è uno stato interiore.

14 commenti

Come faccio?

Compito di geometria: Dividi un cerchio in otto segmenti uguali.

The formation was in pristine condition when we approached it. The central circle had no entry paths, even from tram lines. All of the lay was clockwise and quite fluid and fluffy. We can confirm that the formation was not in the field yesterday evening as we have observed it each day for the past week.

1 commento

Segnalazioni

p71651671.jpg

Intanto per cambiare il discorso – eccovi gli ultimi cerchi stupendi. Uno in Inghilterra e uno in Svizzera. E per rimanere in materia: E’ gia stato tradotto in italiano l’ultimo quaderno di Flensburg con interviste agli spiriti della natura.

1 commento

07 07 07

Ecco, oggi è il giorno del sette.
E per aggiungere qualcosa di esotorico: Sette sono pure le epoche culturali (un altro ciclo di sette all’interno di un’altro ancora di sempre sette: le incarnazioni della terra):

India antica – Persia – Egitto/Caldea – Greca-romana – anglosassone tedesca – iraniana/russa – americana.

PS: Del numero sette ne parla anche Bertani qui.

Commenti chiusi

Un fenomeno

E’ un po’ che non si segnala un cerchio nel grano nuovo (anche se è difficile di parlare di un cerchio in questo caso).

Commenti chiusi

Sviluppo naturale

Cerchio nel grano

Il bello dei cerchi nel grano è lo sviluppo del “linguaggio”; ogni anni arrivano nuovi elementi stupendi.

2 commenti

Crop circles

abbots-down-l2-stev.jpg
Interrompiamo un attimo il silenzio meditativo per segnalare all’utenza questi due cerchi spettacolari qui e qua.

3 commenti

E un altro…

cerchio nel grano che piace al contadino. Gli aggiornamenti si trovano qui.

Commenti chiusi

….e tre

crop3.jpg

5 commenti

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi