Press "Enter" to skip to content

Questo si deve fermare

Il contadino avevo visto Clapton più di quaranti anni fa: Bob Dylan veniva a Norimberga e c’era anche lui, prima. Meno male, perché aveva salvato quel open-air – Dylan era nella fase di “occhiali scuri-cantanti gospel” e rovinava appositamente ogni sua canzone, almeno così sembrava.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo deve finire
Quando è troppo è troppo
Non posso più sopportare questa merda

S’è spinta troppo in avanti
Se vuoi reclamare la mia anima
Dovrai venire e sfondare questa porta

Sapevo che qualcosa stava andando storto
Quando avete iniziato a piegare la legge

Quando prendevano solo gli infermieri e i dottori si dormiva troppo, e c’era anche chi diceva “Bene, siamo più sicuri”!
Tra poco avranno presi tutti.

Se non lo fermiamo.

9 Commenti

  1. mrm 16 settembre 2021

    è più importante il covid che il clima, come se il cibo non venisse dalla terra e come se non ci toccasse mangiare a tutti (ma va?).
    quindi secondo me nessuno fermerà un bel niente, ormai non ci sono più freni in discesa.

    cosa si dà a un gattino con la diarrea, che qualcuno ha tirato su a latte di mucca?
    va un pochino meglio, ma non tanto, o bisogna solo avere pazienza?
    (so poco di gattini).

    ho visto joan baez una volta tardivamente, in un teatro piccolo, è stato da trattenere il respiro

  2. Marco 25 settembre 2021

    ciao contadino,
    spero comunque che tu ti sia vaccinato, il covid non scherza ad una certa età.
    Riguardati

  3. ste 26 settembre 2021

    Mi riguardo, grazie!
    Ma mi manca la fede, in questa nuova religione.

    • upuaut 12 ottobre 2021

      Anche a me. Felice di rivederti dopo tutto questo tempo, e felice soprattutto di constatare che questa follia collettiva non ti ha preso, come ha preso molti.
      Mi sei tornato in mente, e sono venuta a cercarti, perchè vorrei chiederti un consiglio: vorrei leggere qualcosa di Rudolf Steiner, ultimamente è una specie di fissa, non so perchè, forse è il momento giusto. Ma non so da dove partire, non ho una guida e in rete c’è troppa roba, da diventar matti. Mi potresti indicare da dove posso cominciare, per esempio cosa cominciare a leggere e poi cosa leggere dopo e poi dopo ancora? Una specie di filo d’Arianna…?
      Grazie fin da ora, un abbraccio.

      • ste 12 ottobre 2021

        Bentrovato, mi fa piacere!
        Se c’è una cosa positiva in tutto il delirio: molta gente si è posizionato, ed è nata una specie di famiglia di persone che la pensano in un certo modo; già il fatto che adesso si riesce di vendere il certificato verde con la sigla “libertà” dice tutto.

        Per Steiner: mi devi dare un po’ di tempo, perché veramente non è facile entrare. Forse “Geheimwissenschaft im Umriss” http://media.liberaconoscenza......cculta.pdf

        Poi le relazioni sono tutti molto interessanti, specialmente quelli sulla Genesis e i vangeli, ma per evitare frustrazioni bisogna già conoscere i concetti che ha usati e creati a proposito. Non male a prima vista è pure https://it.wikipedia.org/wiki/La_scienza_occulta

        Cmq si vede le azioni di Arimane molto bene ultimamente, anche se tende di non farsi vedere.

    • upuaut 12 ottobre 2021

      (Mi attacco qui perchè nella tua ultima risposta manca la freccina del Reply)
      Mille grazie, ho scaricato “La scienza occulta” e partirò da lì. Se in futuro avrai altri suggerimenti per non perdermi nella mole di opere di S., te ne sarò grata.
      E’ vero quello che hai detto, il risvolto positivo di tutto questo casino è che le persone “decenti” (come le chiamo io), che prima erano mescolate alla massa e abbastanza indistinguibili – forse a loro stesse – adesso sono emerse e si stanno aggregando, riconoscendosi tra loro. Non è una cosa facile e non sarà senza vittime, più o meno simboliche.
      Io sto sperimentando una specie di “ritorno allo spirito”, dopo anni di agnosticismo e materialismo razionalista (o almeno così credevo; probabilmente stavo solo dormendo). Steiner è una figura che mi ha sempre incuriosito e che però è sempre rimasta come in un angolo, fuori vista, fino all’ultimo periodo, in cui me lo trovo ovunque, mi ha praticamente costretto ad andare a cercarlo.
      A proposito di Arimane, anche quello è un nome che di recente leggo e sento spesso, ma non ne so praticamente nulla, a parte che deve essere un tipaccio e che ha qualcosa a che fare con i minerali…
      Grazie ancora e buona notte ^_^

      • ste 12 ottobre 2021

        Due sono gli antagonisti principali, Lucifero e Arimane; il sogno dell’ultimo è di far dimenticare la sua origine spirituale all’uomo, di intrappolarlo nella materia completamente, di trasformarlo in una specie di macchina vivente. In breve, che la storia è complicata parecchio, le verità semplici non esistono.

  4. fabio 26 settembre 2021

    Ma le olive ce l’hai?

  5. ste 26 settembre 2021

    Poche poche, ma non sono solo… l’uliveto intorno casa è discreto, ma quello grande è triste, mezzo chilo, un chilo a pianta… Le mignole però non deludono mai, e piove non vuole piovere, neanche oggi. Da te com’è?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi