Press "Enter" to skip to content

Fine raccolto

29_11_10_51_0005

Ora che le olive sono belle, unn po’ avvizzite e rendono benino la gran parte è stata colta già settimane fa.
Il contadino vorrebbe fare un conto di quanto olio è stato buttato cogliendo dal 10 ottobre in poi, con queste rese del 8% o del 10%. Un quinto della produzione? Bisogna imparare di aspettare, sembra, tutti ormai usano anche gli abbacchiatori quindi si fa sempre presto. Ma no.

29_11_10_26_0004

Le ultime erano come sempre le mignole, che hanno reso pure meglio delle altre (leccine e grossaie), 14,9%.
Queste qui sotto sono di un albero trovato nato su un ciglio, le più belle in assoluto, sono più lunghe e leggermente piegate delle mignole communi e il colore poi…

29_11_10_25_0003

29_11_10_24_0002

29_11_11_36_0001

29_11_15_59_0001

4 Commenti

  1. fabio 29 novembre 2020

    In effetti Ste non hai buttato niente…hai solo pagato piu’ frantoio..l’olio del podere e’ sempre quello

  2. ste 30 novembre 2020

    Ieri a cena invece è venuto fuori che c’era un altro mignolo al confine mezzo nei rovi ma pieno che non avevo più sul radar… c’è chi voleva farlo oggi e portarle al frantoio vicino a regalo, ma non ce la faccio io.

    hai solo pagato piu’ frantoio

    No invece, le olive vizze pesano anche meno 🙂

  3. fabio 30 novembre 2020

    Si certo intendevo con le franture fatte presto… 🙂 Quelle mignole che hai in mano che varieta’ saranno?

  4. ste 30 novembre 2020

    Non lo so. Molti anni fa allevavo delle piante con polloni presi dalla base con un po’ di barbe e anche con piantine piccole trovate su cigli e questo è uno di loro. Ma ho visto un albero grande identico in un oliveto abbandonato. Ha fatto pure le sue 25kg quest’anno. Ci sono altre due o tre tipi di mignole (piante nuove come questa e piante secolari) che invece maturano insieme alle grossaie (frantoio).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi