Press "Enter" to skip to content

La mosca che fa?

03_09_18_12_0001

Dopo quel attacco forte di luglio il contadino s’aspettava una lotta dura, invece sembra che il caldo l’ha bastonata per bene questa volta. A spollonarli con tanta fatica ha trovato un solo baco vivo, gli altri o sono stati beccati dagli uccellini (a destra) o seccati dal caldo. Anche i dati sul sito dell’Arsia sono confortanti per ora.
Ora ha anche piovuto per bene e rinfrescato tutto ma non si trova nulla sulle trappole per ora, ma non si fida di questa quiete lui.

4 Commenti

  1. fabio 4 settembre 2020

    Il pericolo e’ dietro l’angolo Ste…speriamo bene.Ti avevo scritto un messaggio per chiarimenti su Spintorfly visto che ottieni buoni risultati.In particolare sui dosaggi dove viene indicato il rapporto per ettaro 1:4 un litro di prodotto e 4 di acqua…ma non ho chiaro quanto ne devo usare per 2000 mq e 80 piante ad un conteggio mi sembra che ne dovrei usare 200 ml per 800 ml di acqua…o sbaglio…puoi aiutarmi?

  2. ste 4 settembre 2020

    Di messaggio ho visto nulla, qui dal sito?
    Cmq, i miei ca 400 olivi sono sparsi su molto di più di un ettaro, se voglio fare un trattamento forte uso 1,3 lt – 1,5 lt diliuti 1:4, ma a volte anche solo un litro, non tutte le zone hanno il rischio mosca uguale. Quindi a occhio e croce il tuo conteggio è simile al trattamento minimo che faccio. Poi sui confini va dato a ogni pianta quindi magari con 300ml dovresti andare bene.
    Importante secondo me sono sempre anche le trappole cromotropiche. per avere una idea dove e quanta vola e dove meno.

  3. fabio 4 settembre 2020

    Ok grazie! si avevo mandato usando “invia messaggio” ma forse ho sbagliato qualcosa…ciao

  4. ste 4 settembre 2020

    No, è che non funziona più sembra, l’ho tolto adesso, non ho voglia di indagare.

Rispondi a fabio Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi