Press "Enter" to skip to content

La storia del coltro abbandonato

C’era una volta una un bel podere, con i buoi che tiravano il carro, rastrello e il coltro e tutto quel che c’era da tirare; c’erano anche dei bei campi, tutti a terrazze, i ciglioni con gli alberi e le prode d’uva, c’era la mezzadria e i padroni.

Ma non poteva durare per sempre, arrivarono trattori, industrie dove si poteva guadagnare e così un bel giorno il coltro rimasto dov’era, sul suo ultimo campo, arrivarono i rovi, le rose e le ginestre e presto queste terrazze erano un bel macchione. Passaro gli anni, il macchione quasi quasi voleva indirizzarsi a bosco, ma ecco una ruspa che per tre giorni faceva una piaggia unica, ovviamente con molta pendenza. L’acqua faceva la sua parte e il macchione si trasformo presto in ginestraia con paleo dove pascolavano le pecore del contadino. Arrivarono pure degli asini e pian piano il pascolo migliorò.

Un bel giorni d’inverno il contadino si decise si tagliare il bosco sul ciglione in fondo, quello dove la ruspa trent’anni fa ha accumulato tutta la terra e il primo macchione – ci viene la legna che basta per due anni. E cosa vedeva?

15_02_16_38_000215_02_16_38_0001

(ci sarebbe una seconda versione, nella quale l’ultimo contadino inizio anni sessanta lo butto lì sotto nella disperazione)

E ci sarebbe anche da tirarlo via da lì, non sta bene.

5 commenti

  1. Uguccione da Lorenzana 18 febbraio 2019

    Speriamo che nn ci sia attaccato anche il trattore al coltro!

  2. ste 18 febbraio 2019

    Semmai i buoi…. deve essere di questo tipo:

  3. fabio 18 febbraio 2019

    Un bel recupero! quanta storia e quanto sudore…Pero’ quella quercia scosciata della seconda foto non va bene Ste…non hai fatto la tacca !

  4. ste 18 febbraio 2019

    Beh sì, ho fatto la tacca ma con la motosega piccola, pendeva parecchio a valle, era sera e tagliava poco, per vendetta alla fine andava male pure il taglio per farla girare a sinistra e mi è cascata dritto sulla catasta già fatta disfacendola.
    Ma le querce sono stupende, sono sicuro che riuscirà a chiudere quel taglio in qualche anno.

  5. fabio 20 febbraio 2019

    Se hai fatto la tacca probabilmente era troppo bassa rispetto al taglio di abbattimento.Dai che puoi rimediare…pareggia con un taglio piu’ inclinato e con catena affilata! 🙂

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi