Press "Enter" to skip to content

Altro che crisi

olmi-secchi1olmi-secchi5

olmi-secchi4olmi-secchi2

Qui quasi tutti gli olmi sono così.

6 commenti

  1. Maria 17 maggio 2013

    Perchè? Anche l’olmo dell’incolto vicino a casa mia (chiamarlo “verde pubblico” sarebbe francamente fuori luogo)è mezzo verde e mezzo secco, ma non ha segni visibili di malattie o parassiti. Ai miei occhi, almeno.

  2. ste 18 maggio 2013

    Un elemento secondo me è la siccità di due anni che ha contribuito. Bisognerebbe vedere se ributtano dalle radici o se sono morti completamente. Ma anche molte delle piante grosse singole se ne sono andati, c’erano anche due accanto la vigna qui in collina, la prima è morta due anni fa e adesso la seconda.

  3. Laura 20 maggio 2013

    si, qualche albero può essere sofferente per la siccità, ma per il resto probabilmente si tratta della grafiosi, ne parlavo qui proprio nei giorni scorsi.

  4. Giuliano 16 giugno 2013

    Ho visto gli stessi danni sui faggi in Albania e sui lecci a Roma, quindi non penso che sia grafiosi, che è specifica dell’olmo

  5. ste 16 giugno 2013

    Non so, fatto è che da qualche giorno i pochi olmi sopravvissuti stanno per partire anche loro, con colori vivi autunnali, gialli rossi brunastri, si notano subito.

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi