Vogliaditerra

28 aprile 2016

Lavoretti

frane18frane16frane15

frane14frane5frane3

Era gentile l’acqua con il contadino, ma anche lui cerca di essere gentile con l’acqua e la terra. La frana nelle prime 4 foto è venuto giù quasi pulito perché aveva pulito questo ciglione boscoso due anni fa. Sono arrivati a parte di terra rossa: un leccio, due ulivi nati salvatici (pure potati un po’) e una ginestra, e sopratutto ha scansato tutto, l’unico danno un ramo rotto a un ulivo.

Per le altre due: c’è sempre la terza strada per il paese, quando asciugano dell’altro si stendono.

In verità c’è anche un altra ancora, dove è venuto giù uno dei olivi più brutti nei dintorni, anche questo è quasi un bene.

Commenti:


  1. Chiamali “lavoretti”!…


    Stefania

  2. No davvero, c’erano ben altre frane dai vicini che solo con l’escavatore sistemarono, questi si sistemano bene con le zappe, pale e magari tirare via qualche scerpa con il trattore.


    ste

  3. si, sarai anche stato fortunato; ma non direi che sono lavoretti. Sono contenta che li vedi tali… vuol dire che sei in forma!


    Barbara

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 76 queries in 0,651 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi