Vogliaditerra

7 aprile 2014

Morte di XP e sicurezza informatica

xp

Il contadino si domanda davvero sulla cultura, quella informatica. Questo 28% che visita il suo sito con un sistema operativo non più supportata da domani andrebbe in giro anche in una macchina con freni mal funzionanti e senza specchietti?

Per chi ama i freni funzionanti e i specchietti regolati bene ci sono due possibilità: buttare il pc aumentando le discariche di PC in Africa per passare a un windows o Mac supportati o imparare a installare un sistema operativo libero come per esempio Xubuntu o Lubuntu che girano benissimo su PC su quali girava XP e hanno un forum frequento per ogni tipo di supporto.

Per ora ha attivato un avviso per i browser con problemi di sicurezza.

PS: visto che hanno pure trovato 18 milioni coppie email-passwd attuali (tra cui 3 milioni tedeschi) il ministero dell’interno ha messo a disposizione un sito per verificare se sì fa parte del database che viene usato di criminali attivamente. Inserire la mail che si desidera verificare e se è presente nella raccolta dei passwd si viene avvisata con una mail firmata pgp con nell’oggetto il codice.

Commenti:


  1. Grazie Ste…


    Aspirante biodinamico

  2. Colpa della siemens. Do you know?


    uguccione

  3. Le mail con passwd rubate o la fine di XP?


    ste

  4. perchè fino ad ora era sicuro Xp ??
    la cosa più folle è che contemporaneamente hanno spento microsoft essential, l’antivirus per xp. della serie “visti gli immensi investimenti su cellulari e tablet, che abbiamo fatto con 2 anni di ritardo -c’abbiamo rimesso un sacco di soldi-, abbiamo bisogno di grana. il modo migliore, per noi della microsoft, è crearvi ansia e spingervi a buttare i vostri pc per comprarne dei nuovi”. e purtroppo ci riusciranno 🙁


    simone

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 76 queries in 0,811 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi