Press "Enter" to skip to content

Non solo tignole e ruggine

termiti-comodino1termiti-comodino2termiti-comodino7

termiti-comodino15termiti-comodino25

Il contadino se ne deve fare una ragione. La sera di natale ha scoperto che uno dei suoi tesori in terra (che sarebbero le lettere ricevute) è stato fortemente ridotto sempre dai termiti, nel comodino accanto il letto, né venne fuori un bel falò prima di accendere le candele sull’albero.

Cristo diceva:

Non vi fate tesori sulla terra, ove la tignola e la ruggine consumano, e dove i ladri sconficcano e rubano; ma fatevi tesori in cielo, ove né tignola né ruggine consumano, e dove i ladri non sconficcano né rubano. Perché dov’è il tuo tesoro, quivi sarà anche il tuo cuore.

3 commenti

  1. aspirante biodinamico 29 dicembre 2013

    Partecipo al dispiacere delle tue memorie “mangiate”. Grazie per la citazione del vangelo di Marco

    • ste 29 dicembre 2013

      Matteo 6,19-21 non Marco se non erro – dovevo cercarlo per citarlo bene in italiano.

  2. meeme 30 dicembre 2013

    Questo blog è un tesoro in cielo 🙂

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi