Vogliaditerra

18 settembre 2013

Vendemmia fu

torchio
Le due damigiane con il vino bianco hanno fatto i loro primi “blupp”; un telaio in cantina è riempito con tanta ma tanta di uva da tavola che dovrebbe bastare fino natale, 200 bottiglie di succo aspettano di venir consumate e gli rimanenti 48 quintali sono nei tini di Piero.

I cinghiali che hanno mangiato altri quintali da ora in poi devono cambiare dieta.
Era un uva bellissima e niente da lamentarsi, a parte vedi sopra. Un pensiero in meno, ora mancano le olive e poi… si ricomincia da capo.

Commenti:


  1. Quest’anno ci siamo cimentati anche noi con la vite, sembra tutto vada bene (fortuna dei principianti). Ora però mi sembra matura ma la cantina sociale a cui dovremmo conferire l’uva apre il 25 settembre! Ti ho mandato una mail per avere maggiori lumi perchè avevo + domande, se preferisci alimentare questo post puoi anche scrivere qui 😉

    ciau, ale


    Ale

  2. Sabato si vendemmia anche da noi,cosa sono i telai?


    blogredire

  3. Buona vendemmia quindi!
    Un telaio lo chiamo una struttura – in questo caso fatto di legna e canne dove ho appesa l’uva con ganci.


    ste

  4. io vendemmio il 29 , ma a mosca come stai?


    stefano

  5. Penso bene, c’era un attacco dopo le prime piogge di agosto ma dopo il caldo gli ha fermati, ho visto poche larve quasi pronte settimana fa. Ho ramato con rame quando ha rinfrescato il 10 di settembre, + spintor fly ma penso che non ci saranno grandi problemi qui. Ora con il ritorno del caldo fanno prima, ma sono cmq poche in partenza.


    ste

  6. Ma come si fà il succo di uva?
    Vorrei convertire una parte del raccolto in succo
    Grazie


    Silvano

  7. Qualcosa è qui. Ci vuole un torchio, bottiglie di birra, tappi e pasteurizzarle bagno maria a 90° per mezz’ora.


    ste

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 76 queries in 0,958 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi