Press "Enter" to skip to content

Miele “non miele”

3 su 4 barattoli venduti negli USA sono privi di polline, componente integrale del miele, che permetterebbe il rintracciamento.

La ultra-filtrazione – tecnica con la quale il miele viene privato del polline – è un procedimento ad alta intensità tecnologica, che riscalda il miele e lo annacqua e, sottoponendolo a pressioni estreme, lo priva del polline.

Il problema è solo US-americano? Non sembra proprio. Avendo condotto test anche in alcuni paesi europei, si scopre ad esempio che tutti i campioni di miele greco erano assolutamente privi di polline. Non così quelli dall’Italia, Ungheria, Nuova Zelanda. In base alla direttiva europea sul miele, la privazione del polline impedisce non solo la localizzazione geografica, ma anche la possibilità di rintracciare le varietà vegetali impiegate.

Il contadino coglie l’occasione per ribadire che “USA” e “America” non sono sinomini e spiritualmente deve essere evitato l’uso della parola “america*” per gli Stati Uniti.

6 commenti

  1. Aspirante biodinamico 29 maggio 2013

    Grazie Ste, mi hai chiarito le perplessità che avevo per alcuni titpi di miele che ho provato.

    Interessante anche la sollecitazione sul corretto uso del nome USA. In che senso spiritualmente? …

  2. ste 29 maggio 2013

    L’epoca culturale americana sarà la settima, attualmente viviamo la quinta, anglosassone-germanica. La sua missione sarà di smantellare tutto, ma anche se negli USA ci sono delle forze oscure impegnate di anticipare questo compito tra qualche miglia di anni non saranno gli USA a compiere la cosa ma un popolo americano che ancora deve svilupparsi. Da quel che ho capito. L’America è molto di più degli USA.

  3. Aspirante biodinamico 30 maggio 2013

    OK grazie. E la sesta epoca?

  4. ste 30 maggio 2013

    Interessante, si vedono i preliminari.
    Iraniana-russa, saranno questi regioni a imprimere la cultura principale a livello mondiale.

  5. gio 30 maggio 2013

    Qual’è l’origine della teoria delle epoche?

  6. ste 30 maggio 2013

    E’ uno dei elementi dell’antroposofia di Steiner.
    Ho trovato un’ottimo riassunto di Gabriele Bertani

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi