Vogliaditerra

8 maggio 2013

Messo al bando i veleni davvero?

Il contadino non ha tempo per verificare ma qui dice:

Ce l’abbiamo fatta: l’Europa ha appena messo al bando i pesticidi ‘ammazza-api’! Mega-aziende come Bayer si sono scagliate con tutte le loro forze contro questa decisione, ma una grande mobilitazione, la scienza e delle istituzioni che si sono finalmente aperte ci hanno permesso di vincere!

Commenti:


  1. Sono BALLE, Ste. Scusa l’auto-citazione che è contraria ad ogni mia abitudine
    http://blogeko.iljournal.it/20.....ente/72450

    ma le notizie su ‘sta storia delle api sono semplicemente un oltraggio alla verità e all’intelligenza (ammesso che entrambe sopravvivano ancora su questo scalcagnato pianeta). Per accorgersi della mistificazione basta seguire i link del post e verificare cosa è scritto – in inglese, francese e tedesco – nel comunicato stampa dell’Ue


    Maria

  2. Immaginavo la fregatura da/qualche parte.


    Ijk_ijk

  3. il metodo di Avaaz non mi ha mai convinto, nonostante condivida tutte le campagne, dubito che sottoscrivere migliaia di campagne con un clic abbia veramente un valore, anzi forse ci mette la coscienza apposta e non ci fa fare il vero sforzo di informarci bene su quel che accade nel mondo, sulla provenienza dei cibi che acquistiamo…
    Te Ste hai capito qualcosa di Avaaz, che c’e’ dietro, intenzioni etc?


    Gennaro

  4. No, ma personalmente penso che mezzo milione di click può avere un valore se accompagnato da manifestazioni e azioni fisiche di gente in piazza e davanti i parlamenti.


    ste

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 75 queries in 0,684 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi