Vogliaditerra

1 maggio 2013

Imu ti amo

Voleva scrivere una buona volta qualcosa contro il signor B con la sua fissa da campagna elettorale poi se ne acccorge che pure il M5S la vuole togliere sulla prima casa. E per una volta non puliscano i commenti che sono sfavorevoli. Che va modificato bene (collegandola al reddito magari), ma finanziare i comuni con una tassa sulle abitazioni è federalismo concreto.

Commenti:


  1. Io personalmente faccio parte di quella ristretta cerchia che pensa che l’imu sia giusto. Chiaro che anche per me sia un gran sacrificio (abito in una vecchia casa molto grande, e pago molto)… Ma il problema è sempre il solito: dove cavolo vanno i miei soldi? Tutte le tasse che pago come micro-imprenditore, come dipendente, come vengono usate? Se l’imu servisse effettivamente a qualcosa, sarei ben lieto di pagarlo. Altrimenti, che sia imu, ilu, ico o pippo non cambia nulla, si paga per avere niente (socialmente, culturalmente, lavorativamente, etc)…

    IMHO ovviamente!
    Joe


    Joe

  2. Mi sembra che il fatto che sia una tassa comunale è già qualcosa: più controllabile “da vicino”.


    ste

  3. quello che si dice poco e’ che se togli l’imu i 7 miliardi li devi andare a prendere:
    1. o inserendo una nuova tassa
    2. o aumentando una tassa esistente
    3. o tagliando sui servizi pubblici
    4. o razionalizzando le spese pubbliche (armi, trafori, costo politica…)

    l’ultima e’ il sogno, ma temo sia impossibile nel breve periodo ammesso ci sia la volonta’ e la capacita’
    la 3 mi pare che siamo d’accordo che si e’ tagliato abbastanza (scuola, ricerca, cultura…)
    la 1 e la 2 siamo punto e d’accapo, togli da una parte e rimetti dall’altra, almeno che non la studi in modo da andare a tassare solo chi ha tanto, ma per questo puoi anche modificare l’imu stessa

    Il vantaggio dell’imu come dice Ste e’ che essendo comunale, puoi controllare meglio come viene impiegata dal tuo comune e non va nel calderone centrale…

    Ste al governo!


    Gennaro

  4. allora….siamo una republica che repudia la guerra!dunque?
    1)niente piu armi
    2)ministri e parlamentari stipendiati come i 5S
    i parlamentari europei soprimerli(non servono a niente)
    3)sovenzione ai partiti niente piu
    4)sovenzione ai giornali niente piu
    5)auto blu non esiste(l’industria della bicicleta in italia funziona benissimo)
    6)scorta ai mafiosi politici non esiste piu
    7)pensioni d’oro niente piu(non hanno la boca piu grande della mia!)
    8)niente piu secondo,terzo lavoro per questi politici che sono in pensione(ce gente senza lavoro che aspetta)
    9)imposte sulle case a quelli che ne hanno piu di una e mazzate a quelli che neanche sanno
    quante ne hanno(esempio burluska)
    10)giudici parlamentari niente piu(o fanno i giudici o fanno i parlamentari)
    11)l’8×1000 non esiste piu
    12)imposte su tutti i luoghi di culto
    13)niente piu paga per i preti da parte dello stato italiano,sono dipendenti dello stato vaticano,seno che si rendano utili e vadano a lavorare hanno una sola boca da sfamare perche moglie e figli non ne hanno!
    ecc.ecc.ne dimentico sicuro,ma provate a fare un calcolo vedrete quanti bruscolini ne escono!!


    Laqualunque

  5. anch’io non ci ho mai trovato nulla di male nell’ici, ma proprio nulla.
    tutto questo parlare dell’imu come se fosse IL problema è pura distrazione.
    e ci riescono anche…. 🙁


    mrm

  6. allora….siamo una republica che repudia la guerra!dunque?
    1)niente piu armi

    Disoccupazione e problemi con gli altri stati Nato che dovrevvero difenderci aggratis… ma un sogno da coltivare. Non esiste neanche un paese grande finora che l’ha realizzato.

    2)ministri e parlamentari stipendiati come i 5S
    i parlamentari europei soprimerli(non servono a niente)

    No, rafforzare la democrazia europea invece e se vuoi gente brava in parlamento devi pagarla bene altrimenti vanno nel privato. Per essere cattivo i parlamentari M5S sono pagati adesso secondo competenza, come apprendisti 🙂

    3)sovenzione ai partiti niente piu

    Occhio. Solo chi ha soldi può fare politica?

    4)sovenzione ai giornali niente piu

    Idem. Solo chi ha soldi può fare informazione?

    12)imposte su tutti i luoghi di culto

    Non sono d’accordo. Solo se c’è attività commerciale tipo pensioni, turismo ecc.

    Importante è si approfondire bene le idee, sono cose complesso e spesso nel concreto non so bene cosa decidere (mi riferisco alle iniziative e referendum della Svizzera, con la democrazia diretta che 6 volte l’anno devi esprimerti su 3-7 quesiti). E intanto che ci siamo: la Svizzera viene governato da più di 50 anni da una specie di “grosse Koalition”, i sette consiglieri provengono proporzionalmente dai 4 partiti più forti.


    ste

  7. e ste sei un furbachione tu!
    comunque sono contento su 13 proposte me ne hai contestate solamente 5 dunque ne deducco che per le altre 8 sei daccordo con me….dai cominciamo ad aplicarle vedrai che cambiamento.

    PS.hai sentito la dichiarazione di Marina Sereni
    da brufalobill(Vespa)
    cosa ne pensi?


    Laqualunque

  8. io sono molto d’accordo sui 13 esempi di laqualunque ma tornando ai 7 miliardi dell’imu (se e’ la cifra e’ giusta) non mi stupirei se con i 13 punti ci tiri fuori a stento mezzo miliardo. Se cio’ fosse vero, ecco un esempio che sostiene la tesi di Ste per la quale noi non addetti ai lavori siamo spesso troppo incompetenti… quindi? bisogna mediare fra incompetenti onesti e Competenti mascalzoni?


    Gennaro

  9. 3)sovenzione ai partiti niente piu

    Occhio. Solo chi ha soldi può fare politica?

    4)sovenzione ai giornali niente piu

    Idem. Solo chi ha soldi può fare informazione?

    ste, siamo due a pensare questa cosa!!! ma solo due, che nessuno è sfiorato da questo dubbio qui….nemmeno mio marito 🙁


    mrm

  10. per Gennaro,
    sono daccordo con te con la mia incompetenza ho tirrato fuori mezzo miliardo a tuo dire!
    pensa te se ci mettiamo uno competente

    per mrm,
    scusa ho hai la memoria corta ho prendi in giro
    spero sia la prima!
    3)i 5S non hanno avuto sovenzioni
    4)sempre i 5S non hanno ne giornali ne TV
    anzi dirrei che li hanno decisamente contro
    propaganda cosi non si era vista neanche in america latina durante gli anni bui,ma non solo giornali e TV ma anche certi blog come questo per esempio


    Laqualunque

  11. Il M5S ha un ottima strategia marketing con il divieto di andare in tivo, Grillo spara sul blog e tutti né parlano.

    Per il risparmio: purtroppo per lo stato se taglia 100 milioni non è come per la massaia. Se da contributi a qualsiasi cosa questi vengono spesi e generano introiti IVA e tasse + stimolo economico = altri introiti fiscali. L’effetto devastante di questo grande sbaglio subiscono i Grechi da un po’. Se lo stato taglia 100 risparmia in verità spesso solo 30 o 40. Quindi se mai non tagli ma convertirli in contributi a testa.

    Per Vespa: non ho la televisione, ma visto che già due parlano della Sereni illuminatemi magari.


    ste

  12. Vai Laqualunque con i conti della lavandaia biowashball salverai’Italia! Non è la propaganda che ostacola il M5S ma la realtà!


    gio

  13. be cosa volete che vi dica di piu non lamentatevi tenetevi il berluska e compania bella,gli 8 milioni di italiani che hanno votato 5S sono dei coglioni,benissimo andiamo avanti cosi come questi ultimi 20 anni a p…..e


    Laqualunque

  14. Già, siamo in Italia, miracoli e bestemmie, ma ha una sua forza, innegabile.


    ste

  15. e si cosa vuoi ste noi siamo catolici andiamo a confesarci e con 3 ave maria siamo assolti


    Laqualunque

  16. e non peccare più, mi raccomando


    ste

  17. vabe e qui concludo!
    non venitemi a dire che poi Grillo non vi ha avertito SIETE CIRCONDATI ARENDETEVI e sopratutto
    tenetevi pronti a cambiare casacca come sempre


    Laqualunque

  18. “Il M5S ha un ottima strategia marketing con il divieto di andare in tivo, Grillo spara sul blog e tutti né parlano.”

    Ste mi impressiona la tua lucidità di giudizio. C’è qualcosa di oscuro nel marketing di CasaGrillo.
    Per tutti quelli che si appassionano a questo argomento, comunque la pensino, segnatevi una data: 19/05/2013, and stay tuned!


    Dabon

  19. Ora son curioso 🙂

    Mi è capitata la pagina di factchecking su Grillo, dal piccolo grafico in cima si apprende che i politici in media dicono il doppio delle volte il vero rispetto a lui mentre il rapporto in “panzane pazzesche” è inverso.

    PS: Vedo che la pagina di B ha rapporti identici…


    ste

  20. cosa succederà il 19 maggio 2013? Ora Dabon ci deve un’anticipazione… ho cercato con Google, ma non c’è niente di sorprendente per cui valga la pena di stare tuned. Forse Pentecoste?… Oppure il seminario di BRIAN WEISS che costa per tre giorni quasi 500 euro? Sono anche io molto curiosa…


    barbara

  21. finalmente ce l’ho fatta ad incuriosirvi!!!
    per ora davvero non posso dirvi altro… vi farò sapere qualcosa pochi giorni prima.
    Hi hi!


    Dabon

  22. Per chi segue questo post: guardare report domenica 19 🙂
    http://www.vogliaditerra.com/a.....mment-9975


    ste

  23. avere una tassa sull’abitazione equivale a dover produrre necessariamente reddito.
    perdonatemi ma se nella mia vita, un giorno decido di non voler lavorare più e campare di sussistenza e di baratto, non potrò farlo per via di una tassa legata al patrimonio, piuttosto che al reddito.


    federico

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 75 queries in 1,194 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi