Vogliaditerra

27 febbraio 2013

Senza fosse

campo-senza-fosse-4campo-senza-fosse-3

Oggi il contadino ha tagliato le canne intorno l’orto nella valluccia. Accanto c’è quel campo gestito da un contoterzista insieme a altri accanto il fiume. L’ha fresato ed è venuto subito giù un diluvio portando mezzo campo nel fiume, l’ha rifresato, seminato e altri alluvioni. Nessun fosso da nessuna parte mantenuto, si può studiare com’è nato il Gran Canyon.

Poi ci sarebbe venuta anche la Polizia idraulica (si trova quasi niente in rete) dalla quale il contadino ignorava pure l’esistenza. Sarebbe stato da multare, in quanto inserisci il coltro nel argine del rio, dove andrebbero lasciato sodo 4 metri; infatti il fiume entra nel campo senza niente adesso e se lo mangia. Solo che se la fanno a lui dovrebbero farla a tutti i confinanti altrimenti non basterebbe per far ricavare il fiume.

Una logica assurda, se è vero.

Commenti:


  1. Perfetta metafora della nostra povera Italia…


    Vittorio B.

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 76 queries in 0,872 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi