Press "Enter" to skip to content

Il contadino speculatore…

bitcoin

Magari. Ha comprato i suoi primi due bitcoin nel momento preciso del picco prima del tonfo, per interesse e capire il funzionamento. Poi scendevano da $25 a 10$ e ha comprato altri cinque bravo comìè, poi scendevano pure a 2$ e stavano lì per mesi. Quando lentamente sono risalito ha comprato, esattamente un anno fa, 10 bitcoin per €5,00 l’uno. Se invece… niente, adesso valgono il triplo. Quel file wallet.dat nel suo PC vale circa €240 adesso. Ha speso qualche mezzo bitcoin in donazione alla Free Software Foundation e poco altro.

3 commenti

  1. Sandro kensan 9 febbraio 2013

    Benvenuto!!! 🙂
    Se posso darle un consiglio, cioè, io ho comprato delle etichette adesive molto carine, le ho pagate in BTC. Costano 0.45 € che in Bitcoin faranno una trentina di millesimi.

    Quelle illustrate nel mio testo sono molto valide, le altre sono belle ma un po’ “povere” in stile adesivo.

    http://qiqi.it/primo_acquisto_in_bitcoin/

  2. Sandro kensan 10 febbraio 2013

    …dimenticavo e non sono stato preciso: le etichette sono del tipo powered by GNU/Linux e del tipo Powered by KDE che fanno sfoggio a fianco del trackpad del mio portatile.

  3. ste 10 febbraio 2013

    Beh, per ora me li tengo tutti stretti stretti nel wallet per i tempi duri 😉

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi