Vogliaditerra

15 luglio 2012

Vittoria per il semente libero

Non si trova la notizia in italiano, il fatto comunque è che il produttore industriale di sementi Graines Baumax ha fatto causa alla rete Kokopelli perché le loro sementi non sono registrati, chiedevano 50’000 euro di danno e un divieto della distribuzione di questi sementi.

L’iniziativa di una rete europea di Kokopelli nasce in Francia nel 1999 dall’esperienza di Terre de Semences, una produzione e distribuzione di sementi biologiche. Dopo un cambiamento repentino della legislazione francese che non permette più la libera commercializzazione di sementi di biodiversità, i proprietari di Terre de semences affrontano la chiusura dell’attività e decidono di trasformarsi in libera associazione senza fine di lucro secondo una legge del 1901. Al momento dalla sede di Ales nel sud della Francia partono centinaia di migliaia di sacchetti contenenti semi di biodiversità verso tutta l’Europa.

La notizia buona è che l’hanno persa, la causa davanti Corte di Giustizia Europea. La certificazione delle varietà contadine è un processo costoso che si possono solo permettere le grandi realtà industriali, e la direttiva vigente che stabilisce che se una varietà non è in catalogo non la si può vendere è stata invalidata in quanto contraria alla libertà d’impresa, i contadini possono vendere e comprare il seme che vogliono però “in circonstanze limite” – quindi qualche incertezza rimane purtroppo.

La sentenza in italiano è qui.

Commenti:


  1. e gia un buon passo!!!


    Laqualunque

  2. Uhm … non è proprio facile capire dove stia l’informazione giusta, secondo questi parrebbe che invece la Corte di Giustizia Europea abbia ribaltato la sentenza:


    Bruno

  3. oops, il link


    Bruno

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 75 queries in 0,848 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi